Ikea: com’è fatta la nuova cucina 100% riciclata

Un progetto ecologico che sfrutta il materiale di riciclo proveniente dal Giappone

 

Si chiama KUNGSBACKA ed è la nuova cucina proposta da Ikea, 100% riciclata. Se volete ricreare un ambiente ecologico e sostenibile in casa vostra, questa soluzione d’arredo low cost è l’ideale. Il brand svedese ha deciso di valorizzare i materiali riciclati con un progetto tutto italiano, con il quale sono state studiate le varie opportunità offerte dai materiali riciclati. E’ stata così creata un’anta speciale, realizzata con una lamina in plastica ricavata dal riciclo delle bottiglie in Pet, provenienti dalla raccolta differenziata delle città giapponesi.

Ikea

La nuova cucina Ikea

Per rivestire la superficie di un’anta “Kungsbacka”  di 40×80 cm occorrono 25 bottiglie di plastica da mezzo litro e, se pensiamo che per creare una cucina intera ce ne vorranno almeno più di trecento, resta a voi capire quanto questo progetto potrebbe essere importante per il futuro. La cucina KUNGSBACKA è di colore antracite ed è già disponibile per l’acquisto; è possibile comprare le ante anche sul website di Ikea.

La cucina Ikea 100% riciclata

La cucina Ikea 100% ricilata

 

Fonte: ikea.today

10mila euro al mese per affittare la casa di Fedez a Milano

10mila euro al mese per affittare la casa di Fedez a Milano

Gli accessori ecosostenibili di Vivienne Westwood per fare yoga

Gli accessori ecosostenibili di Vivienne Westwood per fare yoga

Borgogna: terra di vigneti e di opere architettoniche incantevoli

Borgogna: terra di vigneti e di opere architettoniche incantevoli

Milano Design Week: tutti cercano il Salone del Mobile

Milano Design Week: tutti cercano il Salone del Mobile

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Venti modi strepitosi per appendere le tende

La bellezza delle collane etniche

La bellezza delle collane etniche