La grattugia di design che salva il pane

Perché buttar via il pane raffermo, quando possiamo utilizzarlo in cucina? Oggi si può grazie a questo oggetto di design

In passato, il pane veniva utilizzato il più possibile: quello stantio, ad esempio, veniva usato per creare il pan grattato utile per varie ricette. Oggi queste ricette tradizionali, che un tempo servivano al fine di evitare sprechi, sono realizzate comprando al supermercato il pangrattato già pronto e conservato in dei contenitori o bustine. Ma perché spendere soldi per comprare briciole di pane, quando è possibile preparare il pan grattato con le nostre manine? Grazie a questo prodotto, il designer Elena Biondi tenta di salvare ogni parte del pane. 

È possibile raccogliere le briciole di pane mentre si taglia il pane fresco o grattugiare il pane raffermo con una grattugia di metallo.

the-tomorrow-collective-save-the-crumbs-2

Salva le briciole!

the-tomorrow-collective-save-the-crumbs-1

Salva le briciole!

 

Le briciole risultanti possono essere tenute in vasetti, creando una miscela con eccipienti da usare per la cottura, e dura per molti mesi.

Fonte: www.thetomorrowcollective.se

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

Palline e decorazioni di Natale, come farle con il dentifricio

Come illuminare un corridoio buio

Come non mettere i mobili in casa

DIY d'autunno: tante decorazioni con le foglie

Come montare un mobile Ikea in 8 minuti