La pittura iperrealista di Omar Ortiz

Con la tecnica dell'olio su tela, Omar Ortiz dipinge donne che sembrano uscire dai quadri per entrare a far parte della realtà

Omar Ortiz
Omar Ortiz

Graphic designer appassionato di pittura, è durante i suoi studi che Omar Ortiz affina le tecniche di pittura su tela. Dopo aver provato diverse tecniche, come disegno, pastello, carboncino, acquerello, acrilico e aerografo, si sofferma sulla pittura ad olio, considerata la più nobile delle arti, dopo una formazione con la pittrice Carmen Alarcon.

E quanto sia riuscito ad affinare la sua tecnica è evidente nella sua prima collezione di dipinti iperrealistici, fantastiche tele in cui il pittore messicano riesce addirittura a riprodurre il gioco della profondità di campo ritraendo donne delicate e sensuali candidamente coperte di drappi, il cui sguardo contemporaneo tradisce il richiamo alle muse della mitologia classica.

Questa è una selezione dei lavori che mi sono piaciuti di più: sul suo blog puoi ammirare tutti gli altri e anche vederlo in alcuni video che lo ritraggono al lavoro.

Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz
Omar Ortiz