L’arte nei Simpsons: la più popolare serie televisiva americana è ghiotta di riferimenti eruditi

Gli sceneggiatori di Matt Groening non trascurano di omaggiare e parodiare i grandi maestri dell'arte

L'arte nei Simpson
L’arte nei Simpson

Uno dei più grandi successi della TV americana e forse mondiale, oltre 500 episodi, 23 stagioni e 21 anni di programmazione, i Simpsons ci fanno ridere a partire dalle cose semplici della vita quotidiana e ciò nonostante la sceneggiatura è ricchissima di riferimenti culturali: cinematografici, televisivi, letterari, politici. Ma il team di Matt Groening non si fa mancare nemmeno citazioni, omaggi e parodie dal mondo dell’arte, sebbene siano forse più difficili da riconoscere.

Dall’antico al contemporaneo, i maestri citati vanno da Monet, Escher, Dalì, Michelangelo, Picasso fino a Degas senza disdegnare nomi meno prevedibili come Rothko, Moore, Oldenburg, Ofili, Whistler.

Se sul sito di Complex, Megan Ann Wilson raccoglie in una gallery un gran numero di fotogrammi a testimoniare questi numerosi rimandi all’arte, il sito francese Simpsonspark.com va oltre facendo il confronto con l’originale… Ed è davvero incredibile quanti sono!

L'arte nei Simpson
L’arte nei Simpson
L'arte nei Simpson
L’arte nei Simpson
L'arte nei Simpson
L’arte nei Simpson

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Come non mettere i mobili in casa

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

4 regole da seguire per appendere le nostre foto alle pareti di casa

Belen e Stefano cambiano stile alla casa

Bottiglie di plastica riciclate per creare sculture vegetali

Milano Design Week: tutti cercano il Salone del Mobile