Le sculture di lana di Zoë Williams

Un'arte fatta di spiriti, creature sacre e fantasmi da un mondo fantastico

Sono un po’ E.T. e un po’ l’agnellino della fattoria accanto, un po’ l’unicorno delle fiabe di bambina e un po’ il pupazzo mistico dallo sguardo indefinibile (che ai bambini non si deve comprare se no si rischia di farli crescere con qualche turba). Sono teste e corpi, ma anche proboscidi e tentacoli incorniciati come trofei. Ma questa volta in pura lana.

Milk and Chalk
Milk and Chalk

Si chiamano Eidolons, e sono le creature fantastiche della scultrice newyorkese Zoë Williams. La sua passione per la psicologia jungiana e l’amore per gli animali le hanno dato lo spunto per dar forma a queste enigmatiche sculture in feltro con inserti di perline luccicanti.

Akh
Akh

Spiriti, creature sacre e fantasmi da un mondo fantastico, i cui intermediari sono cervi e rinoceronti, ci accompagnano in un viaggio nell’inconscio attraverso il regno della natura…

Saola
Saola

Seawall
Seawall

Gold Rhino
Gold Rhino

Proboscis
Proboscis

Lion / Unicorn
Lion / Unicorn

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Come montare un mobile Ikea in 8 minuti

Come montare un mobile Ikea in 8 minuti

Come non mettere i mobili in casa

Come non mettere i mobili in casa

Come sarà la casa del futuro?

Come sarà la casa del futuro?

Dite addio agli interruttori: ecco la casa del futuro

Dite addio agli interruttori: ecco la casa del futuro

10mila euro al mese per affittare la casa di Fedez a Milano

10mila euro al mese per affittare la casa di Fedez a Milano

Le ceramiche di Brenda Holzke

Le ceramiche di Brenda Holzke