Soluzioni fai da te per arredare casa

 

Arredare casa, riempiendo l’ambiente di oggetti che rispecchiano la nostra personalità è un momento assolutamente magico. C’è chi sceglie di acquistare complementi d’arredo e oggettistica di valore ancor prima di andare ad abitare nella dimora scelta, e chi invece adora dedicarsi al fai da te, per risparmiare, per rispettare l’ambiente riciclando materiali e sopratutto per conferire alla propria casa un aspetto unico e inimitabile.

Per questo motivo oggi desidero mostrarvi alcune soluzioni fai da te per arredare casa davvero originali, semplici e versatili.

Soluzioni per risparmiare sull’arredamento di bagno e soggiorno

I complementi d’arredo sono sicuramente i più costosi da acquistare quando si mette su casa. Alcune soluzioni low cost e stravaganti sono costituite, ad esempio, dal riciclo di una vecchia bicicletta, che, posta sotto la mensola di un lavello, può essere davvero utile come porta oggetti e conferire all’arredamento del bagno un effetto unico e originale;

un’altra incredibile soluzione viene offerta da una vecchia vasca da bagno inutilizzata, che può essere parzialmente smantellata, per accogliere i membri della famiglia durante le ore di relax, come farebbe un comodissimo divano. Il bello di questa idea è che può essere adattata in base alle preferenze e ai gusti e che non può non farsi notare per estro ed eccentricità.

Se possedete animali domestici, potete risparmiare sulla cuccia o sulla lettiera, riciclando una vecchia valigia da viaggio o ventiquattrore. Aggiungendo un comodissimo cuscino, renderete davvero confortevole la tana del vostro gatto o del vostro cane in maniera del tutto low cost.

fai da te casa arredo
Soluzioni per risparmiare sui complementi d’arredo

Soluzioni per risparmiare sull’arredamento di studio e cucina

Una delle stanze della casa, nella quale solitamente si devono investire maggiori risorse è sicuramente lo studio. Luogo volto ad accogliere eventuali clienti o ospiti, deve essere realizzato nella maniera più consona possibile, affinché si ottengano le giuste ispirazioni durante le ore di lettura, di scrittura e in generale di lavoro. Esistono, però, delle soluzioni che permettono un risparmio da non sottovalutare.

E’ possibile, ad esempio, realizzare una scrivania completamente rivestita da cartone, materiale economico e facilmente reperibile. Utilizzando super colla, scotch e altre risorse del genere, si può dare vita a un tavolo da lavoro molto resistente. Se vi preoccupate dell’effetto rudimentale dato dal risultato, potete cimentarvi nella pittura, decorando la vostra scrivania come meglio credete. Esistono addirittura delle economiche scrivanie in cartone, pensate per essere montate in pochi secondi grazie agli incastri di cui sono dotate.

scrivania montabile
Scrivania fai da te in cartone
scrivania-fai-da-te-in-cartone-4
Scrivania fai da te in cartone

Per quanto riguarda, invece, la cucina, il riciclo anche qui è assolutamente realizzabile. Quante volte, acquistata un’abitazione, ci sarà capitato di trovare un mobile antico e rovinato, che abbiamo subito pensato di gettare? Conservandolo e modificandone la struttura, questo potrebbe trasformarsi in un perfetto incasso per i mobili della cucina. Basta dare una rinfrescata al mobile, modificandone il colore e aggiungendo qualche sportello nuovo, per farlo apparire una vera e propria parete d’accoglienza per i servizi della cucina.

cucina montabile
cucina montabile

Soluzioni per risparmiare sull’arredamento di camera da letto e giardino

Il cuore di ogni abitazione, la stanza nella quale ognuno di noi si sente davvero “a casa”, è sicuramente la camera da letto. Abbastanza minimaliste, le camere da letto al giorno d’oggi ammettono letti, poltrone, armadi e comodini. La spesa di realizzazione, di solito, non è particolarmente ingente, a meno che non si abbiano gusti sopraffini. Si può, in ogni caso, risparmiare anche nell’arredamento della camera da letto.

Un’idea davvero low cost, che ci consentirà di risparmiare non solo denaro, ma anche spazio, è sicuramente quella fornita da alcuni cassettoni. Questi, infatti, possono essere inseriti lungo la parte sottostante la rete del letto e successivamente fissati con dei semplici chiodi: Se non siete molto pratici, potete addirittura inserire quanti cassetti bastano, affinché rimangano fermi facendosi pressione tra di loro, senza un fissaggio particolarmente elaborato. In questo modo potrete usufruire del vostro letto anche per riporre oggetti e vestiti.

letto cassettiera
letto cassettiera

E visto che anche il giardino richiede cura e investimenti, oggi vi propongo un metodo per coltivare le vostre piantine, anche se non possedete un’area verde particolarmente grande. Fissando delle doghe in legno o ponendo una rete colma di pietre, vi sarà possibile dare vita a un’aiuola “a spirale” sopraelevata, che vi consentirà di risparmiare davvero molto spazio.

A parte il risparmio e la comodità conferita da questa soluzione per il giardino, non si può assolutamente sottovalutare l’effetto estetico sofisticato e originale, perfetto per essere inserito all’interno di un giardino atto ad accogliere ospiti e parenti durante le feste estive.

giardino spirale
giardino spirale

di Clarissa Cusimano