Tendenze colori pareti interne 2019

Tendenze colori pareti interne 2019: ecco quali nuance preferiscono gli italiani per decorare gli interni di casa.

Home > Design > Tendenze colori pareti interne 2019

Tendenze colori pareti interne 2019: quali sono le nuance che colorato i muri delle stanze delle case degli italiani? Quando si tratta di ritinteggiare le pareti di casa, i dubbi ci assalgono. Fare tutto bianco, per non pensarci più, o divertirci con colori unici e indimenticabili?

colori pareti interne

A dirci quali sono le preferenze delle italiane in termini di colori per le pareti di casa è la ricerca “Gli stili emotivi dell’abitare” di Sigma Coatings, brand di PPG Univer Spa. La ricerca ha voluto indagare sui colori preferiti delle donne, suddividendoli per le diverse regioni.

I colori per le pareti di casa non vengono scelti solo per pura questione estetica. Le emozioni e la psicologia rivestono un ruolo assolutamente fondamentale.

tendenze colori pareti interne 2019

Pareti delle case al nord

Al nord si prediligono i colori sgargianti. Il 26%, infatti, sceglie il giallo, perché porta allegria (23%), calore (23%) ed è un colore decisamente solare (13%). E visto che al nord di solito è più freddo e grigio, un po’ di vivacità ci vuole. Non mancano preferenze anche per l’arancione (25%) e il rosso (20%), che rappresentano rispettivamente allegria (19%) ed energia (22%). Queste sfumature sono perfette in cucina e nella zona living.

Pareti delle case al centro

Anche le donne che vivono nel centro Italia amano il giallo, scelto dall’8%. Ma non disdegnano anche il verde (11%), colore che si associa alla serenità (28%) e alla tranquillità (24%). Sono nuance ideali per la camera da letto e il soggiorno, dove dobbiamo riposarci e abbiamo bisogno di colori rilassanti.

Pareti delle case al sud

E al Sud? Le donne si dividono tra chi ama alla follia le sfumature di blu e azzurro (14%) che richiamano il mare e chi, invece, predilige il rosso (12%), il colore della passione per eccellenza. Le prime due tonalità sono soft e rilassanti, quindi ideali per favorire il sonno in camera da letto. Meglio evitare qui il rosso, perché è decisamente energizzante e portatore di allegria.