Una cucina di cartone fai da te per bambini felici

Il giocattolo di una mamma filippina diventato virale

 

Rodessa Villanueva-Reyes gestisce Ava’s Kitchenun piccolo e caratteristico negozietto di alimentari fatti in casa vicino Manila, nelle Filippine. La sua bambina ha poco più di un anno e si chiama Audrey.
Mamma Rodessa, oltre alla classica serie di scatti dell’amata figlia, ha pubblicato su Facebook la sua incredibile cucina giocattolo realizzata interamente in cartone.
La condivisione del “prima e dopo” del progetto fai da te, le ha fatto guadagnare un successo enorme: oltre 1000 like in pochissimo tempo e centinaia di commenti da parte di genitori di tutto il mondo.

how-to-create
Fase 1. Una cucina fai da te

Rodessa ha incominciato l’opera raccogliendo e selezionando alcune scatole di cartone. Poi le ha assemblate per dare la forma ad L della cucina.

Ha disegnato successivamente le ante e il forno, procedendo così con i tagli.

Fase 2. Una cucina fai-da-te
Fase 2. Una cucina fai da te

Lo scheletro di scatole di cartone è stato ricoperto con adesivi di vinile colorato, per il lavandino sono bastati una vecchia biella e una confezione di sapone. Poi ci sono i vari arnesi e utensili (non taglienti) e sull’esterno la chicca dell’insegna “Audrey’s Cafè & Restaurant”.

Con la lavagnetta per il menu del giorno, il computer portatile e il telefono con cui prendere le prenotazioni, la cucina di Audrey nasce interamente da ingegnose soluzioni di recupero.

Il risultato è strepitoso e consigliatissimo. Viva il boicottaggio delle cucine di plastica!

03
Una cucina fai da te in cartone
Audrey’s Cafè & Restaurant
Audrey’s Cafè & Restaurant

Ecco qui un video che spiega come realizzare una piccola cucina giocattolo, utilizzando ovviamente materiali riciclati qua e là.