Modà: l'ex tastierista ha tentato il suicidio

Era finito agli arresti domiciliari a gennaio scorso con l'accusa di pedofilia

Paolo Bovi, ex fonico e tastierista dei Modà, finito agli arresti domiciliari nel gennaio scorso con l’accusa di pedofilia, ha manomesso il braccialetto elettronico di sorveglianza, ha guidato la sua Smart poco distante da casa e ha provato a uccidersi con il gas di scarico dell’auto.
Per fortuna il braccialetto, manomesso, ha inviato un segnale alla caserma dei carabinieri che ha rintracciato Bovi nelle vicinanze, evitando l’irreparabile.
Non è facile accettare di aver perso tutto: carriera, amici, reputazione, libertà. E con l’aiuto dell’alcool, l’ex fonico volevo mettere fine al suo tormento. Ma non c’è riuscito: ha solo peggiorato la sua situazione perché dagli arresti domiciliari è passato al carcere di San Vittore.

Emma Marrone sedotta e abbandonata di nuovo: Borriello esce con Chiara Biasi

Emma Marrone sedotta e abbandonata di nuovo: Borriello esce con Chiara Biasi

Le 5 star con il naso più brutto... e rifatto!

Le 5 star con il naso più brutto... e rifatto!

Beatrice Borromeo lancia frecciatine alla Pascale

Beatrice Borromeo lancia frecciatine alla Pascale

Le 4 donne più brutte del momento

Le 4 donne più brutte del momento

Licia Colò velenosa con la Raznovich

Licia Colò velenosa con la Raznovich

Da Servizio pubblico ad Anno Uno passando per il talk show Amici anni '90

Da Servizio pubblico ad Anno Uno passando per il talk show Amici anni '90

Elisabetta Canalis si fa palpeggiare il seno senza problemi

Elisabetta Canalis si fa palpeggiare il seno senza problemi