10 cose che dovreste smettere di fare su Facebook

Suvvia, un po' di dignità!

 

Facebook è davvero un ottimo strumento per rimanere in contatto con tutti i nostri amici, ma se lo usiamo male può diventare un’arma a doppio taglio. Ci sarebbero dei comportamenti che non dovremo mai adottare sul social network: ve ne diciamo almeno 10!

facebook-messenger
Cosa non fare su Facebook?

1. Postare le catene di Sant’Antonio

Prima arrivavamo per lettera, poi per mail, ora su Facebook e Whatsapp non ne possiamo più: fermarle non è difficile, basta non condividere.

2. Condividere bufale

Non ci va molto, basterebbe solo fare una ricerchina su Google per tutte quelle notizie che ci sembrano un po’ troppo strane. Qui 10 bufale alle quali speriamo non abbiate creduto!

3. Trasformare la timeline in uno stadio

Va bene, amate la vostra squadra del cuore, ma piano con stati che contengono insulti o che siano solo incentrati su quello: i vostri amici potrebbero non gradire.

4. Troppi selfie

Troppi selfie stancano… Lo sappiamo che vi amate per come siete, non c’è bisogno di ricordarlo ogni tre secondi!

5. Parlare sempre dei vostri figli

O di quanto siete felici con il vostro amore o di quanto siete fortunate: limitate questi post, il vostro pubblico potrebbe stufarsi presto.

6. Insultare colleghi o datori di lavoro

Lo sapete che c’è gente che è stata licenziata per questo? La rabbia tenetevela per voi.

Il controllo di Facebook attraverso le app
Ragioniamo prima di usare Facebook!

7. Mandare inviti a tutti

Avete scovato un evento unico o lo avete organizzato voi? Selezionate bene gli invitati: inutile invitare a un evento a Roma una persona che vive a Calcutta!

8. Chiedere l’amicizia a persone che non conoscete

Se non avete un motivo valido, perché farlo?

9. Inviare inviti ai giochi

A meno che i vostri amici non ve l’abbiamo chiesto esplicitamente, non lo fate: siete fastidiosi!

10. Aggiungere persone a gruppi a loro insaputa

Chiedere prima non costa niente, non trovate?