10 cose da non fare nelle tue parti intime

10 cose da non fare nelle tue parti intime. Molte donne, purtroppo, non tengono conto di questi consigli e le conseguenze sono terribili.

Home > Lifestyle > 10 cose da non fare nelle tue parti intime

Queste sono 10 cose da non fare nelle tue parti intime. Molte donne, purtroppo, non tengono conto di questi consigli e le conseguenze sono terribili. Per avere una buona igiene intima noi tutte tendiamo a lavarci in modo eccessivo e questo è uno dei più grandi errori che possiamo fare.

Abbiamo pensato di elencarvi 10 cose che non bisogna mai fare (o farsi fare) nelle zone intime. Se starete attente eviterete gravi problemi di salute che potrebbero portarvi, addirittura, alla perdita della fertilità. Una delle parti più delicate del nostro corpo è la nostra zona intima. Per questo motivo, la donna deve prendersi cura delle sue parti intime. Ma prendersi cura non basta: bisogna anche saper dire di no al proprio compagno che, senza volerlo, potrebbe farci del male. Ecco, dunque, 10 cose da non fare nelle tue parti intime.

10-cose-da-non-fare-nelle-tue-parti-intime

1. Lavarti internamente

Ovviamente, stiamo parlando di lavaggi eccessivi. Se lavate la parte esterna con un po’ di acqua e usate un detersivo delicato specifico per le zone intime, non vi accadrà nulla. Basta non fare lavaggi interni che rovinano il delicato equilibrio della flora batterica scatenando infezioni.

2. Introdurre oggetti (non idonei)

Nessuno scherzo, nessuna curiosità: non devi MAI introdurre degli oggetti nelle tue parti intime. Se decidi di sperimentare nuove cose con il tuo partner accertati che si tratta di oggetti pensati e progettati a posta per quel determinato scopo! E disinfettali accuratamente prima!

3. Accettare che il partner introduca le dita

Non siamo qui per giudicare quello che fate al letto… sappiamo bene che tra le lenzuola ogni coppia lascia correre libera la fantasia. Ma, per una questione di igiene, non permettete al vostro partner di introdurre le dita nelle vostre parti intime… e se proprio non potete farne a meno, assicuratevi che si è lavato bene le mani prima. Come sai, le dita fanno parte della mano e solitamente sono sempre esposte a sporcizia e batteri.

4. Colorare i tuoi peli pubici

Sappiamo che va di moda ma dovresti sapere che questo è molto pericoloso per la tua salute… e che puoi perfino morire. L’area intima delle donne è molto sensibile, quindi dovresti evitare di colorare i tuoi peli pibici, se non vuoi soffrire di qualche malattia mostruosa.

5. Utilizzare le creme come lubrificanti

Mai nella vita usare o acconsentire al tuo partner di mettere creme nelle tue zone intime per lubrificarti. Se avete bisogno di lubrificare le tue parti intime usate prodotti specifici che si comprano in farmacia. Le creme sono fatte con sostanze chimiche che, di solito, possono essere molto dannose per la tua area intima.

6. Piercing

Il piercing va molto di moda ed è molto sexy ma potrebbe causarti infezioni spaventose. Pensaci bene: vuoi davvero rischiare la tua vita per essere più sexy?

7. Tatuaggi

Esattamente come nel caso del piercing, anche i tatuaggi mettono a rischio la tua salute. Se proprio devi farli, accertati di avere davanti a te un professionista.

8. Pulire da dietro verso avanti

Quando pulisci la tua area intima fallo sempre da davanti verso dietro, perché se lo fai da dietro in avanti puoi portare lo sporco e i batteri della zona perianale verso la tua v@gina, causando brutte infezioni.

9. Non usare la biancheria intima altrui

Sei uscita all’improvviso di casa e ti sei scordata di indossare la tua biancheria intima? Non fartela prestare da un’amica perché potresti prendere diverse patologie. Piuttosto non indossare niente.

10. Ignorare i fastidi intimi

Se avverti dolore, irritazione, bruciore o perdite insolite, consulta il medico il prima possibile. Con la salute non si gioca, molto di più se si tratta delle tue zone intime.

Per evitare di ammalarti devi stare attenta alle cose che non bisogna mai fare nelle tue parti intime. E se qualcuno ti dice di essere esagerata tu ignoralo. Meglio esagerata che malata.