10 funzioni che tutti gli smartphone hanno

 

Quando si decide di acquistare uno smartphone nuovo solitamente si prendono in considerazione molti fattori, tra cui le funzionalità esclusive del sistema operativo. Nessuno però presta mai attenzione a quali sono alcune tra la funzioni base più utili che tutti gli smartphone hanno, o installate di default oppure raggiungibili con qualche app particolare.
Riscopriamone insieme alcune!

Blocco chiamate

Videochiamate, messaggi vocali e chat istantanee e poi ci dimentichiamo del caro vecchio blocco chiamata, la black list della nostra rubrica. È una funzionalità presente sui cellulari sin dalla notte dei tempi, ma spesso ci scordiamo di averla nel nostro futuristico smartphone.

mr-number
Mr. Number su Android

Cloud

Altro servizio che hanno tutti gli smartphone è quello dell’archivio cloud. Che sia quello preimpostato del sistema operativo (come Google Drive o OneDrive), sia che si tratti di una piattaforma esterna tipo Dropbox; i servizi più famosi offerti da queste ultime sono disponibili per tutti i sistemi operativi.

Scatto in sequenza

Ogni modello di smartphone monta una fotocamera diversa, ma tutte possono immortalare una serie di scatti in sequenza! Cercate questa funzionalità tra le opzioni della vostra fotocamera per trovare il giusto scatto o creare un divertente fotomerge.

Traduttore

Un’altra cosa che sanno fare tutti gli smartphone (almeno, quelli dotati di tecnologia World Lens) è quella di tradurre istantaneamente da una lingua all’altra semplicemente inquadrando la frase da tradurre con la fotocamera. Ovviamente funzionano perfettamente anche i traduttori più classici, però visto che c’è…

Traduttore incorporato nella fotocamera

Mappe e navigatore

Utilissimo per chi viaggia è il sistema di mappe e navigazione satellitare. Sembrava fantascienza quando uscirono sul mercato i primi modelli di navigatori satellitari per auto, tanto costosi quanto pesanti, mentre oggi tutte le mappe di tutto il mondo sono a portata di click su qualsiasi smartphone.

Screenshoot

Questa è una cosa che fanno tutti i cellulari, ma proprio tutti, eppure pochissimi di noi sanno come si fa.

Il problema? Per ogni modello di cellulare cambiano i tasti da premere!

Trovare musica

Questa funzionalità non è garantita da un sistema operativo, ma da un’app preinstallata sulla maggior parte dei nostri smartphone. Ora ripetete con noi: “grazie Shazam/Sound Hound per rendere la mia vita migliore e aiutarmi a capire tutte le volte come si chiamano le bellissime canzoni che sento nelle pubblicità”.

shazam-app-iphone
Shazam per iOS

Controllare altri device

In realtà una funzione come “controllare altri device” è aperta a molte interpretazioni. Ci riferiamo sia al dialogo semplificato tra device di una stessa famiglia (un iPhone collegato ad un iPad collegato a un Mac) sia al controllo totale di tutti i device terzi connessi al nostro smartphone con Bluetooth come TV, casse audio fino ad arrivare ai servizi più innovativi nel campo della domotica (termostato, tapparelle…). Tutti gli smartphone appartengono a una precisa linea di produzione e tutti hanno il sistema di connessione Bluetooth incorporato.

Swype

Tutti gli smartphone, di default o con un piccolo aiutino da parte di tastiere virtuali di terze parti, sono abilitati all’uso dello swype, quel comodissimo modo di scrivere su una tastiera touch strisciando il dito anziché pigiare i tasti.

Digitalizzare un documento

Infine arriviamo a una funzionalità che in pochi tra di noi usano, ma è assai utile e pratica. Anche qui, o preinstallato o scaricabile attraverso app, tutti i cellulari sono in grado di fotografare un documento e convertirlo in .pdf da inviare come allegato mail, indispensabile soprattutto per chi viaggia.

iphone-6-plus-vs-nexus-6-vs-galaxy-note-4-front
Iphone, Nexus e Galaxy

 

Credits: androidpit.info, v3.co.uk, windowsappstorm.blogspot.com, neurogadget.com, theverge.com, successo.com, theguardian.com, tecnologici.net

di Giordana Moroni