10 milioni di italiani in partenza per le vacanze di Pasqua

Ecco i dati ufficiali.

Home > Lifestyle > 10 milioni di italiani in partenza per le vacanze di Pasqua

Italiani pronti a partire per le vacanze di Pasqua 2018. Da oggi, giovedì 29 marzo 2018, i bambini sono già quasi tutti a casa per il meritato riposo e ci rimarranno fino a martedì-mercoledì. Molte famiglie hanno già deciso di partire, così come moltissimi italiani che non vedono l’ora di staccare un po’ la spina e ricaricare le energie. Secondo i dati resi noti da Federalberghi saranno 10 milioni e 156 mila gli italiani che andranno da qualche parte in occasione delle festività di Pasqua, per un giro d’affari di circa 3,58 miliardi di euro, con un incremento del 7,2% rispetto ai 3,34 miliardi dello scorso anno.

Ma dove andranno gli italiani per Pasqua 2018? Il 90,6% resterà in Italia (92,8% nel 2017), l’8,4%, invece, andrà fuori dai confini del nostro paese. Chi rimane in Italia preferirà le località d’arte (32,6%), il mare (26,2%), la montagna (20,8%), mentre a seguire troviamo laghi e località termali.

Chi rimarrà in Italia preferirà Roma, Venezia, Napoli e Firenze, ma anche la montagna potrebbe essere presa d’assalto, complici anche le ultime nevicate che ancora permettono di sciare. All’estero vanno per la maggiore Amsterdam, Londra e Barcellona.

In media gli italiani staranno via per tre notti (contro le 3,4 notti del 2017) con una spesa di 300 euro per chi non uscirà dai confini italiani e di 500 euro per chi invece andrà all’estero. Case di amici e parenti sono le sistemazioni preferite, seguite dagli alberghi a 4/5 stelle continuano a essere la soluzione ricettiva preferita.

Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, l’Associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano spiega che anche il Mar Rosso è una meta molto ambita dagli italiani.

Il Giappone e il Vietnam sono altre due mete emergenti per queste vacanze di Pasqua 2018.