10 regole di comportamento su Facebook

Per non apparire diverse da ciò che siamo

 

Ogni giorno pubblichiamo post su Facebook, per condividere con i nostri amici i  momenti più belli, importanti o (purtroppo) infelici . Il nostro profilo rivela dunque un lato della nostra vita in un luogo in cui, seppur virtuale, avvine un dialogo con gli altri. Per questo, le regole della buona educazione non dovrebbero mai mancare neanche su Facebook, ma spesso  non ci rendiamo conto di comportarci in modo sbagliato. Vediamo quali sono le regole di comportamento da seguire:

1) Non pubblicare mai foto troppo “private” – per esempio, dove ti si vede appena svegliata.  Potrebbe sorprendere in modo negativo gli altri. Facebook è pur sempre un luogo pubblico.

2)Non chiedere (o accettare) amicizie dagli sconosciuti. Facebook facilita le connessioni tra le persone, ma è sempre bene evitare di condividere i nostri post con chi non abbiamo mai incontrato di persona.

3)Non pubblicare post in continuazione. Troppi post potrebbero infastidire i tuoi amici.

Woman sending text message from her smartphone
Facebook regole

4)Limita inoltre la pubblicazione di selfie. Anche se non vediamo l’ora di mostrare  le nostre foto agli amici, pensa  che non esistiamo soltanto noi.

5)Pubblica con discrezione sul profilo dei tuoi amici. In questo caso evita post troppo personali e che potrebbero mettere a disagio l’altro.

6)Sii sempre corente e mostra chi sei veramente. Gli altri ti aprrezzeranno e aumenteranno l’interazione.

7)Rispondi ai messaggi e ai commenti in tempi ragionevoli. Altrimenti gli amici crederanno che non sei quasi mai online.

8)Non pubblicare troppe foto che ti ritraggono con il tuo compagno. La privacy prima di tutto.

9)Non “spammare” i tuoi amici con numerosi inviti agli eventi. Potrebbero ben presto stancarsi di te.

10)Rispondi, scrivi e commenta sempre in modo educato, con la stessa cortesia e rispetto che avresti nella vita reale.