Dieci segni che ti avvertono della presenza di una patologia maligna

1 Un grumo sotto la pelle. Se notate di avere un nodulo sotto la pelle, andate dal vostro dottore. I noduli al seno, per esempio, sono spesso scoperte da coloro che eseguono regolarmente l’auto-palpazione. Effettuare regolarmente questi controlli è fondamentale e ci aiuta a capire meglio gli eventuali cambiamenti. Ma gli auto-esami possono essere eseguiti anche su altre parti del corpo e consentono di scoprire i noduli prima che si sviluppino…

2 Prurito della pelle

Il corpo tratta il cancro come un batterio. Il sistema immunitario combatte usando i globuli bianchi per tentare di distruggerlo. Ciò aumenta il flusso sanguigno nell’area della crescita delle cellule cancerose, facendo sì che l’area si riscaldi, appaia rossa e cambi colore. Queste cose, associate al prurito, devono insospettirvi sempre.

3 Ferite che non guariscono

Se noti che un taglio o un’altra lesione cutanea richiede molto tempo per guarire, potrebbe essere un segnale che un tumore sta crescendo nel tuo corpo. Il tuo sistema immunitario deve dare la priorità e il tumore ha sempre la priorità. Una ferita non è così importante quindi potrebbe richiedere più tempo al corpo per farla guarire.

4 Macchie nella bocca o sulla lingua

Se notate delle macchie che appaiono all’interno della bocca, della gola o sulle gengive, soprattutto se sono di colore bianco, devono essere controllate da un dottore.

5 Problemi di deglutizione o perdita di appetito

 

Se il tuo processo digestivo si è interrotto, se hai difficoltà a deglutire, se soffri spesso di indigestione o noti una perdita di appetito, dovresti farti visitare da un dottore…

6 Cambiamenti nei movimenti intestinali

Tutto ciò che esce fuori dall’ordinario per quanto riguarda i movimenti intestinali e dura più di due giorni potrebbe essere un segnale di un possibile tumore. Trovare sangue nelle feci potrebbe essere un segno di cancro al colon e dovrebbe essere valutato da un medico.

7 Cambiamenti nella minzione

La funzione della vescica è abbastanza regolare quando si è sani. Cambiamenti del flusso, del colore, dell’odore, la presenza di schiuma o di sangue nelle urine devono essere controllati immediatamente da un medico.

8 Sanguinamento

Qualsiasi sanguinamento è inspiegabile dovrebbe sempre essere controllato. Il sangue dall’utero, dal capezzolo o da qualsiasi liquido corporeo può essere un segno importante di un problema.

9 Cambiamenti nella voce

Il cancro della laringe può far cambiare l’intonazione e il tono della tua voce. Se noti (o qualcun altro te lo fa notare) che la tua voce cambia, fissa un appuntamento con un dottore.

10 Tosse costante

Il cancro ai polmoni, all’esofago, alla gola e persino allo stomaco può causare tosse costante. Se hai avuto una tosse persistente e dolorosa o ti ritrovi a tossire con sangue, vai subito dal dottore. La tosse che dura più di 1-2 settimane può essere molto più di un raffreddore.