11 cose che le ragazze fanno, ma non dicono

Ci sono cose che facciamo che è bene non vengano dette ad alta voce.

Ci sono 11 cose che le ragazze fanno, ma che non devono essere dette ad alta voce. Questo perché rovinerebbero l’immagine di grazia e leggiadria con cui ci piace circondarci. Storciamo il naso quando un ragazzo si fruga nel naso, si gratta gli attributi, sputa catarro a terra, lascia in giro le mutande sporche… ma poi si scopre che anche le ragazze hanno qualche piccolo scheletro nell’armadio, qualche gesto che compiamo quasi inconsciamente, ma che tutto è fuorché fine ed elegante.

Depilazione tattica a strisce
Depilazione tattica a strisce

Queste sono le 11 cose che le ragazze fanno, ma che non ammetteranno mai ad alta voce:

1) indossare lo stesso reggiseno per più di una settimana senza lavarlo

2) esaminare l’assorbente dopo che è stato usato e prima di buttarlo via

3) divertirsi ad estirpare i peli incarniti

4) tirare via con soddisfazione un capello che si è incastrato nel sedere

5) grattarsi le parti intime quando nessuno le vede

6) annusare le mutande quando non ci si ricorda se siano pulite o meno

7) tirare fuori dalla scollatura le briciole di cibo che sui sono cascate

8) sfilare il reggiseno senza alzarsi dal divano e senza togliersi la maglia

9) truccare e curare solo le parti del corpo che saranno in bella vista (traduci: depilazione a strisce)

10) utilizzare il reggiseno come borsa accessoria e infilarci di tutto

11) distrarsi osservando il seno quando ci si veste