3 cose che dovresti sapere sul tuo spazzolino da denti

3 cose importanti che dovresti sapere sul tuo spazzolino da denti.

3 cose importanti che dovresti sapere sul tuo spazzolino da denti.

Scopri come migliorare la tua igiene dentale e come prevenire i problemi di salute.

Lavarsi i denti frequentemente e dopo ogni pasto è un buon modo per mantenere l’igiene orale ed evitare la crescita di alcuni batteri prevenendo le malattie.

Ma quanto spesso è necessario cambiare il pennello? Come possiamo pulirlo correttamente?

Fin dall’infanzia ci viene insegnato di spazzolare sempre i nostri denti ma ci sono alcune cose che molti di noi non sappiamo e dovremmo sapere.

Ecco 3 cose che dovresti sapere sul tuo spazzolino da denti.

Non tutti gli spazzolini sono uguali.

Al di là dei colori e delle aziende che li producono, non tutti gli spazzolini sono adatti a tutti. È necessario tenere conto delle dimensioni dello spazzolino in proporzione alla bocca della persona che la utilizzerà. Le spazzole più piccole di solito raggiungono angoli più profondi, ottenendo una migliore igiene. Quelli con setole più morbide e più flessibili sono anche raccomandati per evitare di ferire le gengive.

Durata dello spazzolino.

La durata di uno spazzolino da denti è di circa 2000 usi o tre mesi se usato con la frequenza corretta. Non importa se a prima vista sembra come nuovo, è importante cambiarlo. Trascorso questo tempo, le setole iniziano a indebolirsi e non puliscono più efficacemente come prima. È anche importante tenere presente che i batteri che rimuoviamo dalle nostre bocche si depositano sullo spazzolino.

Ma per non generare così tanti rifiuti di plastica puoi usare opzioni biodegradabili che sono già sul mercato.

Igiene delle setole.

Mentre la durata media di uno spazzolino da denti è di tre mesi, durante quel periodo è anche importante mantenerlo pulito e igienizzato. Una delle tecniche più comuni per disinfettare è immergere il pennello in acqua bollente per almeno due minuti. Dopo quel tempo, dovrebbe essere sciacquato in acqua fredda in modo che le setole recuperino il loro stato iniziale.

Esistono anche altri metodi di disinfezione e pulizia, in cui è possibile utilizzare bicarbonato di sodio, aceto e persino il collutorio stesso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

Perché sbaviamo mentre dormiamo?

Perché sbaviamo mentre dormiamo?

A cosa serve la taschina degli slip femminili?

A cosa serve la taschina degli slip femminili?

Ecco perché dovreste lasciare una moneta nel congelatore prima di lasciare casa

Ecco perché dovreste lasciare una moneta nel congelatore prima di lasciare casa

Come appendi la carta igienica dice molto sulla tua personalità

Come appendi la carta igienica dice molto sulla tua personalità

Le donne sanno guidare meglio

Le donne sanno guidare meglio

Le persone più ansiose sono del Cancro

Le persone più ansiose sono del Cancro