5 cose che le persone senza figli non devono dire a chi è genitore

 

Spesso chi ha figli sente delle frasi e dei consigli non richiesti da persone che non hanno figli che farebbero innervosire anche il più tranquillo dei monaci buddisti. Spesso chi non è genitore non si rende conto di cosa voglia dire avere uno o più bambini: le responsabilità aumentano, così come le cose da fare e da incastrare ogni giorno per far quadrare tutto. Certo, è la gioia più grande del mondo, ma che fatica far capire a chi non ha figli che non sono tutte rose e fiori!

1. “Se vuoi del tempo per te, lo trovi il modo per averlo”

Mamma e lavoro

Si vede proprio che non avete figli, altrimenti non parlereste così: incastrare tutti gli impegni, trovare qualcuno che badi ai cuccioli e uscire di casa da sole, senza nessuno al seguito, è un’impresa che nemmeno Tom Cruise in Mission Impossible avrebbero portato a termine!

2. “Che sonno, ieri sera ho fatto le ore piccole…”

Sì, ma almeno tu le hai fatte in un locale, bevendo, ballando, chiacchierando e divertendoti. Io le faccio ogni notte, tra ciucci persi, poppate, pannolini da cambiare, dentini che spuntano, mal di pancia, tosse, raffreddore, vomito… E al mattino vado a lavorare senza lamentarmi troppo: proprio uguale, vero?

3. “Tenere la casa in ordine è facile, basta impegnarsi un po'”

Ogni mamma sa che non è possibile: per quanti sforzi faccia e per quanto siano bravi i suoi bambini a lasciarla fare i lavori domestici, dopo un secondo ci saranno nuovamente giocattoli in giro, acqua per terra rovesciata dal bicchiere, briciole, segni di pennarello dappertutto… Ammettiamolo, è un lavoro inutile!

4. “Ma perché non partite per un bel viaggio tutti insieme?”

Mamma ho perso l'aereo

Già, è bellissimo e per i bambini viaggiare è importante, su questo non si discute. Ma quando la famiglia si allarga, i problemi quando si viaggia aumentano: a partire dai costi delle camere d’albergo, dai tempi di viaggio che si prolungano, dalle spese varie ed eventuali. Senza dimenticare che una mamma che viaggia con i bambini non si riposa… mai. Ma lo fa, perché è importante per loro!

5. “Ma la sera non esci più!”

E già, usciamo poco la sera, perché quando riusciamo a mettere a nanna i pupi, magari dobbiamo ancora fare la lavatrice, mettere a posto i piatti, preparare merende e abiti per il giorno dopo e magari  siamo così stanche che il divano è più allettante di un cocktail. Scusateci se usciamo poco!

di Redazione