5 modi per far durare di più la batteria del telefonino

Proviamoci, magari funzionano!

Home > Lifestyle > 5 modi per far durare di più la batteria del telefonino

In estate la batteria del telefonino non dura niente. Complici gli scatti innumerevoli che facciamo dalle mete di vacanza, ma anche il fatto di essere sempre in giro e magari di chattare di più con i nostri amici rimasti a casa, la batteria è messa decisamente a dura prova. Che poi, ammettiamolo, non le fanno più le batterie di una volta: quelle della Nokia, ad esempio, duravano per giorni, giorni e giorni… E ancora giorni e giorni. Come fare per far durare di più la batteria dello smartphone?

Come si ricarica il telefonino– Le batterie agli ioni di litio durano più a lungo se si evita di scaricarle troppo o caricarle eccessivamente. Mantenete sempre le batterie tra il 30 e l’80 per cento, non scendendo mai sotto il 20%. L’ideale sarebbe ricaricare i telefonini ogni giorno o più quando arriviamo al 50%.

– La ricarica completa andrebbe fatta una volta al mese, per ricalibrarla da zero e permetterle di godere di ottima salute. Fate scaricare completamente il telefono per poi fare una lunga ricarica. Lo stesso vale anche per le altre batterie.

– Ricaricare di notte non va molto bene, perché lasciare la batteria attaccata troppo a lungo potrebbe danneggiarsi per il troppo calore prolungato che deve subire. Per lo stesso motivo, no alle ricariche veloci troppo spesso.

– Se non si scende o non si sale mai sotto o sopra un certo livello, la batteria potrebbe memorizzare quel grado di ricarica e perdere tutta l’energia che sta prima o che sta dopo. Questo riguarda le vecchie batterie al nickel (NiMH e NiCd).

– Le batterie non amano le alte temperature e nemmeno quelle troppo basse, perché si possono danneggiare. Occhio a dove posizionate il telefonino.