Sei cose che accadono al nostro corpo quando ci procuriamo piacere da sole

Oggi vogliamo parlarvi di qualcosa che molte di noi hanno il timore di nominare. La nostra educazione, anni di “queste cose non si fanno”, “ti devi vergognare” e “se lo fai diventi cieca” (o era per i maschi?) hanno messo il segno su molte di noi. Ma è davvero così? Ovviamente la risposta è no: procurarsi piacere da sole non solo è una cosa molto naturale ma sembra fare anche molto bene al nostro corpo.


Lo fanno tutte (o quasi) ma poche lo ammettono. Anche se quando si parla di auto-erotismo l’immaginario collettivo pensa solo a delle ragazzine adolescenti rinchiuse nelle loro camere da letto o a fare lunghissime docce. Ma il “fai da te” per procurarsi il piacere non è solo per le ragazze giovani: è qualcosa che tutti dovrebbero sentirsi a proprio agio nel fare. Molte persone sanno che fare l’amore ha molti benefici per la nostra salute ma pochi sono al corrente del fatto che alcuni di questi stessi benefici si ottengono anche procurandosi il piacere da soli. Fare l’amore può abbassare i livelli di stress, alleviare il mal di testa e migliorare il controllo della vescica. Inoltre, il corpo femminile risponde alla stimolazione in modi davvero sorprendenti. Ho sentito spesso donne che hanno timore a toccarsi e che pensano che dovrebbero cercare di ridurre al minimo il numero di volte in cui si procurano il piacere da sole ma, in realtà, ci sono una serie di motivi per i quali tutte noi dovremmo regolarmente trovare il tempo, per… beh, “tempo per noi stesse”. Ed ecco che noi ve li elenchiamo qui sotto:

1 Sarete più felici

2 Avrete più fiducia in voi stesse quando fate l’amore con il partner

3 Dormirete meglio

4 Rafforzerete i muscoli pelvici

5 Le vostre parti intime saranno più sensibili e più ricettive alla stimolazione

6 Vi ammalerete meno