6 modi per togliere le erbacce dall’orto e dal giardino

Si tratta, ovviamente, di rimedi naturali!

Le erbacce sono l’incubo di ogni appassionato di giardinaggio: erbe e piante infestanti possono mettere a dura prova la nostra pazienza e anche la vita di giardini, piante, orti che si vedono invasi da queste erbette che crescono di continuo, nonostante tutti i nostri sforzi per mandarle via. Ecco, allora, alcuni consigli pratici e rimedi naturali per eliminare le erbacce!

togliere-erbacce-mano
Toglietele a mano appena crescono

1. Utilizzare delle bordure ornamentali

O dei sentieri lastricati, per impedire che le erbacce ricrescano. Le siepi sono molto utili.

2. Togliere le erbacce a mano

E’ un lavoro lungo e richiede tempo, ma se le erbacce non sono tante possiamo rimuoverle a mano, appena nate, magari usando gli strumenti da giardino.

” width=”100%” align=””]

3. Pacciamatura

E’ una tecnica per impedire la crescita delle erbacce, coprendo la terra di materiale organico, come pezzi di corteccia.

4. Aceto di vino bianco

Ebbene sì, è molto efficace sulle erbacce appena nate: mescolate un po’ di acqua e aceto in parti uguali e spruzzate alla base delle erbacce.

5. Vodka

Se avete avanzato un po’ di vodka, provate a usarla in un mix con acqua e qualche goccia di detersivo per i piatti.

vodka (3)
Mai provata la Vodka?

6. Acqua caldissima

Fate bollire un po’ di acqua e versatela direttamente sulle erbacce che crescono tra le mattonelle.