6 motivi per cui le persone intelligenti non riescono a essere felici

Ecco perché è così difficile per loro.

Home > Lifestyle > 6 motivi per cui le persone intelligenti non riescono a essere felici

Talvolta ci sono persone dotate di un’intelligenza unica, che però non riescono a essere felici: magari hanno un partner eccezionale, una bella famiglia, successo nel lavoro, eppure si sentono soli, tristi, scoraggiati.

Ecco, allora, 6 possibili motivi per cui le persone intelligenti non sempre sono anche le più felici:

1 Le persone intelligenti analizzano tutto, sempre e costantemente, tutto quello che accade nella loro vita. E questo talvolta può essere frustrante se non tutto va come desiderato. Potrebbero anche provare delusione nei confronti di chi è intorno a loro.

2 Le persone intelligenti hanno di solito standard molto elevati, non si accontentano, per loro è più difficile essere soddisfatti dei risultati ottenuti, perché vorrebbero sempre il massimo. Le loro aspettative, però, si scontrano spesso contro la dura realtà.

3 Le persone intelligenti sono troppo dure con loro stesse, sono troppo severe, analizzano troppo i fallimenti incolpandosi duramente per quello che è successo. Provano molto senso di colpa.

4 La realtà non è mai abbastanza per loro, cercano sempre qualcosa di più, non riescono a rilassarsi e a godere delle cose belle della vita, perché per loro sono troppo banali, troppo facili da ottenere, troppo scontate.

5 Non riescono spesso a comunicare bene con chi hanno attorno, non riescono a godere di una semplice conversazione e per questo si sentono soli e incompresi. Non riescono a socializzare come dovrebbero.

6 Molte persone con QI alto soffrono anche di problemi psicologici, come ansia, bipolarismo. Forse è per questo che non riescono a essere felici?