6 segnali da considerare per non prendere decisioni sbagliate

Vista la mole di scelte che facciamo ogni giorno, meglio fare attenzione!

 

La vita è fatta di decisioni e di scelte che a volte sono quelle giuste, mentre altre volte si rivelano un completo fallimento. Del resto scegliere ogni volta la strada giusta (in ambito affettivo, famigliare, personale, lavorativo…) non è certo facile, anche perché le variabili sono molte e prendere la vita sbagliata è facilissimo. Come fare per cercare di prendere le decisioni migliori per la nostra vita, senza vivere di rimpianti o di se? Partendo dal presupposto che non siamo robot e quindi sbagliare è decisamente umano, ecco 6 segnali che ci indicano che forse la strada che stiamo prendendo non è quella che fa al caso nostro: non sottovalutiamoli mai!

Young woman choose clothes in wardrobe at home

1. Ascolta la tua “pancia”

A volte le decisioni cosiddette di pancia sono le migliori: se il vostro istinto vi dici di no, se provate una strana sensazione, ascoltate il vostro io interiore, perché forse nella scelta che state prendendo c’è qualcosa che non vi convince pienamente.

2. Non fatei guidare dalle emozioni

Le emozioni non devono guidarci, ma non dobbiamo nemmeno sottovalutarle: dobbiamo interpretarle ed entrare in sintonia con loro. Prendere decisioni quando siamo arrabbiate o in uno stato di ansia non va bene, così come non va bene farlo quando siamo troppo euforiche. Ascoltiamo le nostre emozioni e prendiamo una decisione senza farci prendere da facili entusiasmi.

3. Occhio alla stanchezza

Quando siamo stanche, se abbiamo dormito poco o se stiamo attraversando un periodo particolarmente stressante sarebbe bene rimandare le decisioni più importanti: la stanchezza porta il nostro cervello a prendere decisioni che non sono nel nostro interesse, rimandare è meglio!

4. Niente bugie

Se su una scelta che state per prendere ci sono cose non dette, cose nascoste o cose un po’ travisate, meglio mettere subito in chiaro tutto: mentire sulle nostre scelte, nasconderle o cercare di farle sembrare diverse da quello che sono è un meccanismo che ci fa capire che forse non siamo pienamente d’accordo con la decisione presa.

prendere-decisioni1
Mai agire di fretta!

5. La fretta è cattiva consigliera

Lo dicevano le nostre nonne ed è un consiglio utilissimo e validissimo: non affrettiamoci a rispondere subito perché vogliamo liberarci di un problema, ma prendiamoci il tempo che ci serve per decidere con calma.

6. Fatevi consigliare

Chiedete a un amico fidato di consigliarvi, così da visualizzare la scelta anche da un punto di vista diverso dal vostro, soprattutto se non siete sicure di quello che avete di fronte. Più occhi vedono meglio di due!