6 trucchi per un matrimonio low cost

 

Quando pensiamo al matrimonio, non pensiamo solo al giorno più bello della nostra vita che coincide con l’inizio di una nuova vita insieme con il nostro amore, ma pensiamo anche ai costi che dovremmo affrontare per poter pronunciare il fatidico sì. E spesso ci scoraggiamo, soprattutto quando scopriamo che per organizzare un matrimonio tradizionale ci possono anche volere 60 mila euro, come calcolato dall’Osservatorio di Federconsumatori. Ma non fatevi scoraggiare: organizzare un matrimonio low cost è possibile e la cerimonia non avrà nulla da invidiare a chi sceglie budget più alti. Ecco come organizzare un matrimonio low cost, con meno di 13mila euro.

Sposarsi senza spendere una fortuna è possibile!

1. Matrimonio ecologico

Fate bene all’ambiente e anche al vostro portafoglio, con decorazioni realizzate con materiali di riciclo. Lo stesso approccio si può utilizzare anche per il bouquet, le partecipazioni, le bomboniere…

2. Matrimonio country-chic

Che ne dite di prenotare in una bella masseria con prodotti a chilometri zero? Spenderete sicuramente meno.

3. Matrimonio sulla spiaggia

Potete risparmiare sugli abiti, sulle scarpe, sulla location, ma anche sugli addobbi, scegliendo una spiaggia che già di suo è spettacolare.

Gli accessori vintage possono tornarci utili...

4. Matrimonio vintage

Potete recuperare tutto dal matrimonio di nonne e mamme, anche l’abito e le scarpe, senza dimenticare le decorazioni, che possiamo facilmente trovare a buon mercato nei negozi di usato.

5. Un matrimonio per due coppie

E perché non sposarvi insieme ai vostri migliori amici? O insieme a fratelli e sorelle? Se la maggior parte degli invitati è la stessa, è una bella mossa per risparmiare… Risparmiamo anche gli invitati sul look!

6. Matrimoni con coupon

Ormai i siti che propongono coupon hanno vaste offerte dedicate ai matrimoni e anche i siti di vendite private come Privalia dedicano campagne proprio alle spose. Tenete gli occhi aperti!

di Redazione