7 cose ce indicano che sei una persona intelligente: alcune sono insospettabili

L’intelligenza, questa sconosciuta. Come si fa a dire che siamo intelligenti o meno? Non è facile visto che alcune persone hanno delle straordinarie abilità in un determinato settore mentre altri eccellono in altri settori. C’è il test del QI ma anche questo ha i suoi limiti. Comunque, quando una persona ha un’intelligenza sopra la media gli altri lo notano anche senza un test.   

Ottimi risultati a scuola, velocità di apprendimento o di calcolo, la risposta pronta in qualsiasi situazione sono cose che indicano che la persona in causa ha un’intelligenza sopra la media. Ma pochi sanno che ci sono alcune cose che facciamo o diciamo che indicano se siamo più intelligenti degli altri. Un team di psicologici e sociologi ha provato a definire alcune insospettabili caratteristiche delle persone intelligenti e molte non sono per niente scontate. Ecco, dunque, 7 insospettabili cose che indicano che siete più intelligenti degli altri. 1 Sono anticonformisti. Chi è più intelligente della media, di solito, non segue le mode e non condivide le opinioni della maggioranza. A volte scelgono di assecondare le masse ma questo non significa che la pensano come loro. Vengono definiti eccentrici dagli altri per le loro idee fuori dal comune. 2 Soffrono d’ansia. Questo è un’altro prezzo da pagare: l’ansia è la compagna permanente delle persone intelligenti. Questo accade perché si vedono dettagli che agli altri sfuggono e questo scatena le preoccupazioni… Avere più informazioni degli altri porta le persone intelligenti ad essere consapevoli della loro impotenza nel controllare la propria vita. E così si inizia a soffrire d’ansia. 3 Soffrono di disturbi dell’umore. Per chi è più intelligente c’è un prezzo da pagare: i disturbi dell’umore sono all’ordine del giorno. Chi ha una spiccata intelligenza fa spesso molte ipotesi nella propria testa e cerca le conferme ma questa cosa li rende vulnerabili ai pensieri negativi. Per esempio chi soffre di bipolarismo spesso è anche molto intelligente.

4 Sono asociali

Questo succede perché chi è dotato di un’intelligenza superiore alla media non si divertono a fare le cose che piacciono agli altri. I gusti della massa per loro sono poco interessanti e per questo non amano la compagnia dei “normali”. Si cercano un gruppo ristrettissimo di amici che la pensano come loro e basta.

5 Si fidano degli altri

Normalmente fidarsi degli altri non viene considerato un indicatore di intelligenza ma questa cosa è sbagliata e vi spieghiamo perché: una persona intelligente vede nelle persone che gli stanno intorno un’opportunità di crescita e, dopo averle analizzate attentamente, ripongono la loro fiducia in quelli che considerano “affidabili”. Mentre le persone meno intelligenti non si fidano perché sanno di non avere i requisiti per valutare correttamente. Ma, a fin dei conti, quelli intelligenti riescono ad invidiare quelli “giusti” e sbagliano raramente.

6 Sono lenti nel prendere decisioni

Questo perché le persone intelligenti devono valutare innumerevoli varianti prima di decidere cosa fare e questo significa prendersi del tempo.

7 Sono nottambuli 

Vostro figlio va a dormire tardi? Potrebbe essere un ragazzo più intelligente della media. Uno studio fatto su 20000 adolescenti ha dimostrato che i giovanni che vanno a dormire tardi sono più intelligenti di quelli che preferiscono andare a dormire presto…