7 regole per usare bene Twitter

Meno parole, più contenuti, anche video e immagini: questo il segreto!

 

Twitter è un social network che, in particolare in Italia, viene un po’ snobbato dai comuni mortali: lo scelgono i vip, ma anche giornalisti e addetti ai lavori, che possono veicolare facilmente e con poche parole i loro messaggi. Perché la gente comune continua a preferire Facebook e altri social? Forse perché sembrano più immediati, più facili da usare. Ma vi ricrederete dopo aver letto i nostri consigli per poter usare Twitter: scoprirete che meno parole e più contenuti è la scelta migliore per comunicare sui social!

Come si usa Twitter
Come si usa Twitter

1. Scegliete un nome facilmente identificabile

Ad esempio nome e cognome o il vostro soprannome o il nome della vostra azienda.

2. Usate bene gli hashtag

Cosa sono? Delle etichette che servono a cercare contenuti simili: a sinistra avrete quelli più chiacchierati della giornata, da tenere in considerazione per capire gli argomenti hot del momento.

3. I tweet sono brevi…

I tweet sono i messaggi che potete condividere su Twitter: avete a disposizione al massimo 140 caratteri, ai quali aggiungere video, immagini, gif animate.

4. Usate con parsimonia i messaggi privati

Sono messaggi che solo voi e il vostro interlocutore potete leggere, ma attenzione a non abusarne, soprattutto con messaggi precompilati: sono tristissimi.

5. Seguite chi vi segue

Sempre che vi interessi quello che posta: non riempitevi la timeline di contenuti che non leggerete mai.

6. Rispondere è cortesia

Potete inoltrare i tweet o rispondere o mettere una stellina per dire che vi piace e lo leggerete più avanti. Per rispondere basta mettere il nome dell’utente preceduto dalla chiocciola (@pincopallino).

7. Spunte azzurre

Cosa sono? Sono presenti negli account verificati di vip, persone importanti…