cameriere piatti

8 cose che fanno arrabbiare i camerieri

Chi fa il cameriere lo sa bene: è un duro mestiere. Ci sono delle cose che noi clienti facciamo che li fanno arrabbiare. Ecco quelle più odiate:

Chi fa il cameriere, o almeno una volta nella sua vita lo ha fatto, lo sa bene: è un duro mestiere. Ci sono delle cose che noi clienti facciamo che fanno arrabbiare i camerieri.

cameriere piatti

Quando andiamo in un ristorante molte volte abbiamo la percezione, con i nostri comportamenti, di poter aiutare i camerieri. Delle volte però non è così, in quanto ogni lavoro ha le proprie tecniche e segreti. Ecco quindi 8 utili mosse da evitare o fare affinché i camerieri non si innervosiscano.

Impilare i piatti

Fare una piramide pensando di poter fare un favore al cameriere? non è proprio così.
Ogni cameriere infatti ha la propria tecnica per prendere i piatti e il vostro “aiuto” potrebbe risultare inutile.
Inoltre non lasciate un piatto vuoto al bordo del tavolo, facendo capire implicitamente al cameriere che avete finito, verrà lui stesso a chiedere se può togliere il piatto.

Effettuare subito l’ordine

Capita molto spesso di pensare che sia scortese da parte del cameriere avvicinarsi al tavolo troppo presto per prendere l’ordine e quindi siete costretti a ordinare velocemente.
Per sapere inoltre quali piatti desiderate avete bisogno di tempo, non esitate quindi a dire al cameriere di ripassare.

Scegliere da solo il posto

Pensiamo erroneamente che scegliere il posto da soli faciliti il compito del responsabile di sala,vi sbagliate. È proprio compito del responsabile di sala scegliere il posto per voi. Puo capitare inoltre che scegliendo il posto sa soli il cameriere non si accorga di voi lasciandovi li ad aspettare.

Ringraziare

Se la cucina e il servizio ti sono piaciuti, ringraziare non può che fare bene. Ringraziare però con semplicità può bastare senza intralciare il lavoro dei camerieri e titolare.

Restare in silenzio se qualcosa non ci è piaciuto

Può capitare che qualcosa nel servizio sia andato storto.
Siamo esseri umani e tutti posso sbagliare in un momento di frenesia lavorativa. Molto spesso è meglio far notare cortesemente al cameriere o al titolare cosa non ci è piaciuto piuttosto che non ringraziare per il servizio.

Aiutare il cameriere

Molte persone nel momento in cui vedono un cameriere impegnato, tendono ad aiutarlo passando piatti e vassoi.
Cosi non si è di aiuto ma metterete soltanto pressione al cameriere facendolo sbagliare.

Ripulire dopo un incidente

Se è capitato che un piatto si sia rotto o un bicchiere rovesciato, l’unica cosa da fare è chiamare il cameriere per pulire non intralciandolo.

Chiedere qualcosa ad un altro cameriere

Puo capitare che il vostro cameriere sia impegnato, di conseguenza farete le vostre richieste ad un altro cameriere. Cosi facendo si può creare un po’ di confusione ricevendo una doppia richiesta.

 

I camerieri insomma, non hanno bisogno del nostro aiuto ma solo della giusta gratificazione se il servizio e cibo è stato soddisfacente.

A cosa serve la taschina degli slip femminili?

Il segreto delle forbici aperte sotto il materasso

Cancro e Leone, opposti e complementari: la compatibilità tra questi due segni zodiacali

Torna a casa dopo tre anni

Cancro e Cancro, anime gemelle? La vera compatibilità tra questi segni zodiacali

Test psicologico: Scegliete un gufo e scoprite il significato!

La verità sulla storia di Sara e Mohammad