8 errori che commetti con il tuo iPhone ogni giorno

Anche se lo usiamo con cura, commettiamo spesso questi sbagli

 

Lo smartphone è sempre con noi, tutti i giorni. Lo portiamo in borsa a lavoro, lo mettiamo sul comodino quando siamo a letto e ci rilassiamo sul divano con “lui”. E’ probabile, però, che nonostante tutte le attenzioni nei confronti del nostro iPhone, commettiamo degli errori nell’utilizzarlo. Vediamo quali sono i più comuni.

Gli errori

1. Lo teniamo sempre acceso

Dovremmo invece spegnere il cellulare almeno una volta alla settimana, per evitare di esaurire la batteria troppo velocemente.

dipendenza-smartphone
Smartphone

2. Lasciamo sempre attivi il Wi-Fi e il Bluetooth

Quando il nostro iPhone ha il wi-fi e il Bluetooth attivati, anche se non li stiamo utilizzando,  sprechiamo energia inutilmente.  È preferibile lasciarli entrambi spenti e accenderli solo quando ci servono.

3. Lo usiamo quando fuori fa molto caldo o troppo freddo

L’iPhone non è fatto per resistere a temperature molto calde o troppo fredde e usarlo in questi casi non è raccomandato. Potrebbe esaurirsi la batteria o far spegnere temporaneamente l’apparecchio.

4. Lo lasciamo in carica durante la notte

Molti sostengono che tenere in carica l’ iPhone quando è già completamente caricato, con il tempo può danneggiare la batteria e potrebbe iniziare a rompersi più velocemente.

smartphone (2)
Come usiamo il nostro iPhone

5. Usiamo un caricabatteria non originale

Se usiamo un caricabatteria che non è di marca, potrebbe danneggiare il nostro cellulare.

6. Non lo puliamo mai

E’ raccomandato usare “un panno leggero e che non lascia pelucchi” per pulire il nostro iPhone, specialmente l’ingresso per il cavo del caricabatteria – dove si accumulano più residui di sporco, che potrebbero causare problemi di connessione con il cavo.

7. Non abbiamo una password d’accesso

Se non abbiamo una password sul nostro iPhone e ci viene rubato, la nostra identità e le nostre informazioni personali saranno completamente aperte e disponibili a chi ce lo ha portato via. È un modo semplice e importante per proteggere la nostra privacy.

L'ossessione da smarpthone aumenta il rischio di rughe sul collo
Non abbiamo una password

8. Abbiamo abilitato le notifiche push per ogni  applicazione

Le notifiche push richiedono una connessione dati costante, che può esaurire la batteria – anche a causa dell’illuminazione continua dello schermo. Alcuni ricercatori avrebbero scoperto addirittura che le notifiche possono alterare la nostra concentrazione. Per cui, ci conviene selezionarle le notifiche solo per le applicazioni importanti.

Fonte: gagmad.com