9 cose da non fare mai quando si ha il ciclo

Ecco cosa sarebbe meglio evitare.

Home > Lifestyle > 9 cose da non fare mai quando si ha il ciclo

Siamo abituate a credere che durante i giorni del ciclo mestruale possiamo fare tutto. Ed è così! Figuratevi che un tempo si consigliava alle donne di non allontanarsi troppo da casa o non toccare i fiori nei giorni rossi. La scienza, però, ci informa su almeno 9 cose che non dovremmo mai fare durante i giorni del ciclo mestruale.

Non depilarti: i livelli di estrogeni diminuiscono in questi giorni e i dolori fisici sono più forti. La ceretta potrebbe risultare estremamente dolorosa se si decide di farla in questi giorni. Vietato anche andare dal dentista: immaginate il male!

Evita film tristi o romantici se non vuoi perdere il partner: in quei giorni le emozioni sono amplificate, a causa dello sbilanciamento del livello ormonale. Il corpo si adegua, la mente no. Evita anche discussioni in quel periodo.

Evita di usare meno protezioni di notte pensando di non averne bisogno: si pensa che il flusso sia più basso di notte, ma è solo una falsa illusione causata dalla mancanza di gravità quando siamo sdraiate.

Evita di non fare attività fisica: un tempo si diceva di non fare nulla. Alzi la mano chi aveva la scusa buona per saltare l’ora di ginnastica a scuola! Fare più attività fisica in quei giorni, invece, è meglio che stare a fare nulla: ci aiuta contro crampi, ansia ed emozioni in balia degli ormoni.

Evita di consumare prodotti caseari: il calcio fa bene durante il ciclo, ma non i prodotti come latte, yogurt, formaggi. Colpa dell’acido arachidonico che può causare maggiori crampi nell’addome inferiore.

Evita di usare lo stesso assorbente troppo a lungo: non si possono usare per 8 ore di fila, a meno che non sia notte. Di giorno cambiatelo ogni 3 o 4 ore per evitare cattivo odore e rischio maggiore di incappare in infezioni.

Assicurati di aver rimosso il tampone: è successo che alcune donne se ne siano dimenticate, incappando nella sindrome da shock tossico.

Evita cibi salati: gli esperti sconsigliato alimenti ad alto contenuto di sodio, che aumenta la ritenzione idrica, il gonfiore e i crampi.

Evita di pensare che le calorie durante il ciclo non contino: quando siamo in quei giorni possiamo anche prendere un paio di chili a causa della ritenzione di liquidi. Ma quando passa torniamo al peso normale. In quei giorni le calorie contano e rimarranno anche quando la ritenzione idrica sparirà!