A Natale 2017 rischiamo di spendere 1 miliardo di euro di regali pensati male

Meglio cominciare a pensarci bene fin da subito!

Home > Lifestyle > A Natale 2017 rischiamo di spendere 1 miliardo di euro di regali pensati male

A Natale rischiamo sempre non solo di ricevere regali poco graditi, tipo il maglione oversize dell’anziana zia o il dono riciclato che abbiamo regalato noi l’anno prima al nostro caro collega, ma anche di fare spese inutili per regali che non colpiscono nel segno. Il trucco c’è ed è anche abbastanza facile da attuare: non ridursi all’ultimo minuto, pensare per bene, nei mesi precedenti alle feste di fine anno, cosa regalare e a chi fare i regali quest’anno. Una bella lista serve a tutti, anche a Babbo Natale, anche perché sennò rischiamo grosso: secondo le stime rischiamo di spendere 1 miliardo di euro in regali pensati malissimo.

Secondo una recente ricerca di eBay dedicata proprio allo shopping per Natale 2017, saranno 5 milioni gli italiani che penseranno ai regali natalizi solamente all’ultimo minuti: si stimano 44 milioni di regali fatti in maniera frettolosa, senza pensarci. Regali inutili, tanto vale non farli se dobbiamo farli male, non credete?

I regali last minute non funzionano mai. Eppure ci sono ancora tanti italiani che non partono d’anticipo: il 54% ha detto che partirà a comprare i regali solo a dicembre, mentre il 23% la settimana prima di Natale. Certo, magari c’è chi giustamente aspetta la tredicesima o lo stipendio, ma possiamo giocare d’anticipo con le carte di credito o almeno pensarci.

Eppure ci sono i modi per riuscire a fare bella figura con i regali di Natale, senza impazzire e magari risparmiando anche un po’: ad esempio il Black Friday è stato ideato proprio per questo, per fare in anticipo, quasi un mese prima, tutti i regali risparmiando grazie agli sconti decisamente interessanti che ormai tutti quanti ci propongono, tra un po’ anche il salumiere sotto casa aderisce!

Anticipare la scelta dei regali, se non addirittura l’acquisto, significa mettersi a tavolino e decidere chi riceverà da noi un regalo quest’anno: gli italiani mettono al primo posto il partner, seguito dai figli, dai genitori e da amici e fratelli. E nella vostra lista chi c’è al primo posto?

Una volta stilato l’elenco delle persone, cerchiamo di capire cosa potrebbe piacere loro, dandoci due o tre risposte: così sarà più facile trovare il giusto regalo al prezzo che abbiamo deciso di investire. E compriamolo subito, appena lo troviamo!