A volte i miracoli accadono. Denice Miracle, un angelo in divisa

Ecco cosa è successo.

A volte i miracoli accadono. Altre volte si incontrano. Denice Miracle è un agente che vende i biglietti dell’American Airlines presso l’aeroporto internazionale di Sacramento, in California. Il suo nome è decisamente profetico, perché quello che è successo un giorno è un vero e proprio miracolo.

Tutto è iniziato quando due ragazze adolescenti si sono presentate al suo bancone presentando i loro biglietti aerei. Due ragazze di 15 e di 17 anni hanno presentato due biglietti aerei di prima classe. Hanno detto che dovevano imbarcarsi su un volo per New York City. Avevano pochi bagagli con loro e nessun adulto che li accompagnasse. I biglietti erano stati acquistati online, con una carta di credito intestata a una persona che non era nessuna delle due ragazzine. Denice ha cominciato a sospettare che forse qualcosa non andava in quella storia. Ha guardato bene quei biglietti di prima classe, decisamente costosi, e il suo istinto ha capito che c’era qualcosa di sbagliato in quella vicenda. Così ha chiamato la polizia e quando sono arrivati gli agenti ha scoperto che la verità era decisamente agghiacciante.


ACQUISTA TAPPETINO FRESCO


“Loro due aveva tante piccole borse. Sembrava che stessero fuggendo da casa. Continuavano a guardarsi l’un l’altra in un modo che mi sembrava spaventoso e ansioso. Avevo la sensazione che ci fosse qualcosa di sbagliato. Era un biglietto di prima classe, era molto costoso, così ho detto a un supervisore che avrebbe chiamato lo sceriffo”.

Le due ragazze hanno poi raccontato che un uomo chiamato Drey su Instagram le aveva invitate a New York per il fine settimana, per guadagnare 2000 dollari per fare da modelle ed esibirsi in video musicali.

Non avevano detto niente ai genitori ed erano sorprese quando hanno detto loro che i biglietti non coprivano anche il ritorno a casa.

Con tutta probabilità arrivate a New York sarebbero state vittime di un predatore se44uale.

Per fortuna, però, hanno incontrato prima il loro miracolo!