A volte il destino sa essere davvero crudele

Home > Lifestyle > A volte il destino sa essere davvero crudele

Una bruttissima tragedia che ha sconvolto la cittadina di Skowhegan, nello Stato americano del Maine. La vicenda drammatica di Desiree Strout, una giovane donna di 27 anni, che era pronta per dare alla luce il suo terzo bimbo. La donna aveva un parto programmato e si stava recando in ospedale insieme a suo marito e sua figlia di 8 anni.

Purtroppo in ospedale Desiree non ci è mai arrivata. L’auto con cui viaggiavano i tre infatti, è stata coinvolta in un pauroso incidente stradale. Stando a quello che scrivono le testate giornalistiche del posto, i tre si trovavano a 4 km. dalla meta, quando l’auto è scivolata su una lastra di ghiaccio che si trovava sulla strada, finendo fuori controllo dell’uomo. L’auto è uscita fuori strada, si è ribaltata su un fianco e ha finito la propria corsa su uno stagno ghiacciato. Immediato l’intervento dei soccorsi, che hanno subito intuito la gravità delle condizioni di salute della donna. “L’abbiamo estratta dall’auto e abbiamo iniziato la rianimazione” spiega David Bucknam,  il capo del dipartimento di polizia di Skowhegan. La giovane Desiree è morta sull’ambulanza, e i medici sono riusciti a far nascere il bambino con un cesareo d’urgenza.Ma il piccolo Gage Arthur Weeks è rimasto sempre in condizioni critiche e alla fine il suo cuoricino ha smesso di battere.

La famiglia ha rilasciato una dichiarazione, dicendosi “rattristati dalla condivisione la notizia che il piccolo Gage ha lasciato questo mondo per trascorrere l’eternità tra le braccia di sua madre”.

Il padre è stato trasportato d’urgenza in ospedale con una lacerazione al fegato e la perforazione di un polmone.

La piccola di 8 anni invece, ha riportato solo ferite lievi.

Nel frattempo è stata aperta una pagina per la raccolta fondi per il funerale e le spese ospedaliere che hanno raggiunto fino a Venerdì scorso 20.000 dollari.