Alexis-dona-il-suo-latte-materno-dopo-aver-perso-sua-figlia

Alexis Marrino dona il suo latte, dopo aver perso sua figlia

La figlia muore subito dopo il parto, ma la giovane mamma decide di fare qualcosa di speciale per altri bambini. Ecco cosa è stata in grado di fare...

Perdere un figlio è un dolore inimmaginabile per qualsiasi persona, però, Alexis Marrino, nonostante il cuore a pezzi per aver perso la sua amata bambina, ha deciso di fare qualcosa per gli altri piccoli e per cercare di salvargli la vita. Una storia che è stata conosciuta ovunque e che ha commosso migliaia di persone.

Alexis-dopo-aver-perso-sua-figlia-decide-di-fare-un-dono-per-i-bambini-bisognosi

Questa giovane ragazza di soli venti due anni, quando ha scoperto di essere in dolce attesa era al settimo cielo ed ogni volta che andava a fare un controllo, iniziava a piangere. Non vedeva l’ora di conoscere la sua bambina.

Dopo diversi mesi, però, i medici hanno scoperto che la piccola McKinleigh, era affetta da l’anancefalia, una malformazione, che comporta il mancato sviluppo del cervello.

Alexis-dopo-aver-perso-sua-figlia-decide-di-fare-un-dono-per-i-bambini-bisognosi 1

Alexis, per questo motivo, è stata messa davanti ad una scelta, o avrebbe dovuto interrompere la sua gravidanza, oppure sua figlia subito dopo il parto, sarebbe rimasta con lei per qualche minuto, ma che alla fine si sarebbe spenta per sempre.

Nonostante il dolore, la giovane mamma ha deciso di voler conoscere la sua bambina, anche se per qualche minuto. Lei desiderava stringerla al suo petto e farle sentire l’amore di sua madre.

Poco dopo questa grande perdita, Alexis ha deciso di raccogliere tutto il latte che stava producendo per donarlo ad altri bambini e per cercare di salvargli la vita.

Alexis-dopo-aver-perso-sua-figlia-decide-di-fare-un-dono-per-i-bambini-bisognosi 2

La giovane ha raccontato la sua storia su Facebook ed ha scritto: “Continuavo a ripetere a me stessa che dovevo farlo per McKinleigh. Non potevo salvare lei, ma almeno il latte avrebbe potuto salvare altre vite di bambini piccoli. 

E’ stato un lungo viaggio, duro e perfino doloroso, ma ne è valsa la pena. Ci sono stati giorni in cui ho pianto, perché continuavo a pensare: ‘Come è possibile che io lo stia facendo per il figlio di qualcun altro, invece che per il mio?’ Ma nonostante tutto, ho continuato ad andare avanti!”

Alexis-dona-il-suo-latte-materno-dopo-aver-perso-sua-figlia

Le parole di Alexis, per la perdita di sua figlia, sono stracolme di dolore, ma questa giovane, è riuscita fare qualcosa di speciale per altri piccoli.

Potete leggere anche: Una mamma crea il gelato al latte materno per alleviare il dolore della dentizione

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Quando è meglio fare la doccia? Di mattina o di sera? La risposta degli esperti

Quando è meglio fare la doccia? Di mattina o di sera? La risposta degli esperti

Il testamento di Holly Butcher

Il testamento di Holly Butcher

Un'ufficiale militare di 19 anni ha sposato un uomo di 42 anni più grande

Un'ufficiale militare di 19 anni ha sposato un uomo di 42 anni più grande

Mamma furiosa quando i medici chiedono alla figlia malata di 11 anni di fare un test di gravidanza

Mamma furiosa quando i medici chiedono alla figlia malata di 11 anni di fare un test di gravidanza

"Quando ho scoperto di avere la vitiligine, avevo appena iniziato il liceo". Oggi  ha voluto mostrare come è diventata

"Quando ho scoperto di avere la vitiligine, avevo appena iniziato il liceo". Oggi ha voluto mostrare come è diventata

Che ore sono? Il tweet della CIA per reclutare agenti segreti diventa virale: ecco qual è la risposta

Che ore sono? Il tweet della CIA per reclutare agenti segreti diventa virale: ecco qual è la risposta

Il gesto meraviglioso di Matthew Resendez

Il gesto meraviglioso di Matthew Resendez