Allarme Whatsapp: su iPhone non cancella le chat eliminate

Davvero un problema per chi vuole far sparire conservazioni che nessuno deve leggere!

 

Non so se lo sapete, ma su Whatsapp potete cancellare le chat che non vi interessano più. Davvero una comodità per togliere dal vostro melafonino i messaggi che non volete più tenere o che magari sono un po’ compromettenti. Sappiate, però, che questi messaggi, se usate l’iPhone, non vengono completamente eliminati, come scoperto da Jonathan Zdziarski, uno dei massimi esperti di sicurezza su iOS, che ci svela cosa succede ai messaggi che tentiamo di eliminare da Whatsapp se usiamo lo smartphone della Apple.

2014/11/26/whatsapp
Messaggi su Whatsapp

Quando eliminiamo i nostri messaggi su Whatsapp, in realtà rimangono delle “tracce forensi”, dei pezzi di testo che rimangono nel database dell’applicazione: tramite speciali strumenti software che analizzano il dispositivo si possono facilmente recuperare (di solito si parla di indagini della polizia, ma occhio anche ad hacker…).

Insomma, quelle chat che credevamo di aver definitivamente eliminato da Whatsapp non spariscono del tutto, almeno non lo fanno su iPhone, ma tracce di loro rimangono indelebilmente a prova di quello che abbiamo scritto. E’ tutta colpa del tipo di database usato dall’applicazione che gestisce la cancellazione degli elementi: questi ultimi vengono definitivamente eliminati solo quando al loro posto ne vengono salvati altri.

E sappiate che questo problema esiste per tutte le applicazioni che utilizzano il database SQLite.

Occhio, dunque: ed ecco altri cose che magari non sapete di Whatsapp!