“All’isola c’è una che spacciava droga”

Home > Lifestyle > “All’isola c’è una che spacciava droga”

Vi ricordate di Stefania Nobili e sua madre Wanna Marchi? Bene, sembra che le due abbiano attaccato pesantemente chi si è occupato di fare il casting de “L’isola dei famosi” 2018. E in maniera ancora più grave, la naufraga Nadia Rinaldi. La figlia delle nota tele imbonitrice, già finita in carcere insieme alla madre, contesta la decisione di portare sull’isola la Rinaldi, vista la vicenda di cronaca in cui rimase coinvolta nel 1998:

Hanno preso una che spacciava e si drogava? Ma chi è? Ma è lei? Ah, è vero, aveva quel passato lì. Lei è degna di andare ad attraccare alla boa. Capito? Hanno preso uno che parla con gli angeli, vergognatevi.

Quello prende per i fondelli gente a cui sono morti figli e genitori. Ne vedremo delle belle, non possiamo esimerci dal fare “L’Isola che non c’è”. Faremo L’Isola inopportuna, hashtag Scheri deve morì. Adda morì. Quella è stata in carcere per un kg… Scheri e Parpiglia sono fuori di testa?! Mi state dicendo di un articolo dove si legge che la Rinaldi ha avuto una crisi di pianto ed ha detto che non c’entrava.

Che schifo, lei è degna. Scheri, chi ha venduto droga non è degno nemmeno di camminare per strada. Se si redime non può andare in tv, ma magari può fare altro. La guerra è iniziata! Mi dite anche di un altro articolo “La Rinaldi è stata fermata e perquisita, addosso le è stata trovata una bustina di coca. Ma nell’appartamento in via Brera è stata trovata la partita da 1 KG e 100 grammi”. No vabbè prima o poi ma la troverò di fronte.

E Santa Barbara da Cologno Monzese l’appoggia così? Ragazzi il più pulito ha la mer*a attaccata al cul* che cola. Striscia perché non è intervenuta in questo caso? Ricci dormivi? Ti svegli solo quando si parla di Wanna Marchi. Questa arrestata per spaccio, insomma è un bel curriculum.

Vai a fare in cul* faccione di mer*a. A me non interessa nulla, ma mi fa male quando una che ha la peste si mette a criticare una che ha il morbillo. Tu hai il diritto di tornare in video e noi no?! Hashtag Nadia la boa. Mi batterò perché venga espulsa.

Le due fanno riferimento ad una vicenda del 1998, dove in casa di Nadia Rinaldi, venne rinvenuto oltre 1 kg. di cocaina. La Rinaldi fu rilasciata poco dopo.