Amiens: cercare la bellezza a un’ora da Parigi

 

Più volte ho chiesto a tutti perchè cosi tanto spesso si pensa alla Francia riducendola all’immensa Parigi. In questi giorni purtroppo le ricerche su internet si sono allargate per forza di cose a Nizza, ma per i viaggiatori i nomi da inserire in una lista di tappe in Francia dovrebbe includere anche la bella Amiens.
Nella storia Amiens è entrata nei manuali grazie alla firma del famoso Trattato di Amiens del 1802 che ha sancito la pace definitiva tra Francia e Regno Unito, ma oggi sulle guide turistiche compare soprattutto per la sua stupenda Cattedrale inclusa tra le bellezze Unesco e considerata la più grande di Francia.

Come arrivare ad Amiens

Amiens si trova nella regione della Francia chiamata Piccardia e si trova lievemente spostata verso il confine belga. Molto meno difficile di ciò che si è portati a pensare, Amiens può essere raggiunta puntando con un volo su Parigi e da li noleggiando un’auto o anche spostandosi con i mezzi pubblici. Dall’aeroporto di Beauvais si può optare per l’auto con un tragitto di circa 45 minuti.

Da Charles de Gaulle invece il TGV porta in un’ora alla stazione TGV Haute Picardie che si trova a 40 minuti dal centro della cittadina francese. Amiens ha anche una seconda stazione ferroviaria che si trova invece in centro città stazione SNCF a un’ora da Parigi e a un’ora e trenta dalla città di Lille.

Cosa vedere ad Amiens

1- Quartiere di Saint Paul

Si tratta del quartiere turistico, ma nonostante questo molto tranquillo e piacevole da visitare, anche perchè qui si trovano i musei  più importanti della città ed è proprio qui che si va a sviluppare il centro cittadino.

2- La cattedrale di Amiens

Amiens
La cattedrale di Amiens

E’ il monumento più conosciuto di Amiens. Questa cattedrale dà una vera sensazione di immensità con le sue volte alte 42 metri che la rendono una delle cattedrali in stile gotico più grandi. Le enormi vetrate illuminano e colorano le tre navate e il coro circondato da varie sculture datate XV e XVI secolo.

3- Place Gambetta

Amiens
Place Gambetta – Amiens

Questa piazza è il vero punto di ritrovo cittadino. Qui spopolano bar e ristoranti che si affacciano sul verde del prato dove, nei giorni di sole, sono numerose le persone in costume che cercano di rubare ogni raggio possibile.

4- Trois Cailloux

f453a26e1e49cb2227d0aa06c2041d08
Trois Cailloux – Amiens

Strada pedonale che unisce le due piazze di Place Gambetta e Piazza Renee Goglet. E’ la strada dello shopping esclusivo in cui trovare numerosi marchi di rilevanza mondiale.

5- Clock DEWAILLY

Amiens_-_Horloge_Dewailly
Clock DEWAILLY Amiens

Costruito nel 1892 grazie alla generosità dell’ex sindaco Dewailly e uno dei simboli della città. L’azione distruttiva della Seconda Guerra Mondiale ha lasciato qualche segno anche qui, ma ancora oggi può mostrare la sua statua chiamata spesso Maria Senza Camicia raffigurante una donna a seni nudi.

6- Passeggiare tra le stradine che si affacciano sui canali

Amiens
I canali di Amiens

La città ha una vera aria fiabesca, quell’aria francese che siamo abituati a vedere nei film e a leggere nei libri che purtroppo si perde facilmente in una città tanto grande come Parigi.

 7- Torre Perret

Tour_Perret_Amiens
Torre Perret – Amiens

Esempio di architettura moderna, la Torre Perret è uno dei grattacieli dei più alti d’Europa. Distrutta da un bombardamento nel 1944, è stata totalmente ricostruita in tutti i suoi 110 metri di altezza.

8- Porto di Amont

811334
Porto di Amont – Amiens

Porticciolo pittoresco dove è bello ammirare anche il mercato sull’acqua settimanale. Se state cercando un’idea per il vostro prossimo weekend in Francia forse Amiens è proprio la città che fa per voi, non pensate?

di Agnese.C