Ammorbidente fai da te: un’ottima alternativa biologica

 

L’ammorbidente per i capi è uno dei prodotti più utilizzati in casa perchè ci permette di proteggere i tessuti, renderli ancora più piacevoli da indossare e neutralizzare i cattivi odori. Per chi preferisce le versioni ecologiche e più sane, esistono alcune ricette per preparare ammorbidenti con ingredienti naturali molto economici e dagli ottimi risultati.

Questo ammorbidente biologico fa bene anche alla lavatrice, poiché facilita l’eliminazione del calcare, dei resti di sapone e di muffa. Dato che non contiene sostanze chimiche aggressive per l’ambiente o per la pelle, è un’ottima alternativa per coloro che soffrono di allergie o che hanno la pelle sensibile. Riesce ad ammorbidire e a lasciare come nuovi i vestiti dei neonati.

Asciugare il bucato
Ammorbidente biologico

E’ preferibile un ammorbidente fai da te poichè molte delle fragranze e sostanze chimiche contenute negli ammorbidenti industriali possono causare problemi di salute. In alcuni casi possono peggiorare la rinite e le irritazioni della pelle.

Per preparare l’ammorbidente ecologico dovrete procurarvi del bicarbonato di sodio (66 g), l’aceto bianco (1 tazza), 2 tazze d’acqua e 6 gocce di olio essenziale del vostro aroma preferito.

Diluite la tazza di aceto bianco nelle due tazze di acqua e versate il tutto in un recipiente. Aggiungete il bicarbonato di sodio alla miscela un po’ per volta, cercando di non spargere la polvere.
Mescolate con un cucchiaio fino a sciogliere tutti gli ingredienti. Infine, aggiungete le gocce del vostro olio essenziale preferito per dare all’ammorbidente un aroma migliore. Il vostro ammorbidente biologico è pronto.

 

di Marianna Feo