Amore o semplice affetto?

Home > Lifestyle > Amore o semplice affetto?

Vi siete sempre chieste se quello che provate per il vostro uomo è amore o semplice affetto… e vi piacerebbe sapere cosa prova lui nei vostri confronti. Analizzate i momenti passati insieme, il modo in cui vi abbraccia, in cui vi bacia, come vi sfiora i capelli e cosa vi dice e avrete la risposta. Noi abbiamo deciso di elencarvi alcune differenze tra amore vero e semplice affetto… per cercare di aiutarvi a capire cosa provate voi e il vostro partner. Fate attenzione, molte di queste cose non sono così scontate… Ecco dunque, 6 differenze tra amore e affetto.

L’amore è grezzo e, a volte, lo sentirai pesare sul cuore mentre l’affetto è leggero e fugace.

Se quello che provate per un uomo è solo affetto, vi sentirete sempre leggeri e spensierati. L’amore è un sentimento sublime ma a volte ti fa sentire il cuore gonfio e pesante, specialmente quando la persona che amate non ricambia.

 

L’amore è essere premuroso, l’affetto è essere egoista.

Quando ami veramente una persona smetti dio pensare solo ai tuoi bisogni e cominci a pensare a quelli dell’altro. All’improvviso la vostra vita cambia. Le vostre priorità si modificano. Quando provate solo affetto per qualcuno vi concentrate solo sulle vostre necessità… guardate le cose dal vostro punto di vista.

L’amore non è mai facile… l’affetto lo è solo quando siete insieme

Chi è innamorato deve affrontare vari problemi… non è mai facile, anche se le favole ce lo raccontano così. Ci sono sentimenti contrastanti, problemi da affrontare e non è mai facile. Invece, quando si tratta di affetto, le cose stanno diversamente. Quando incontrate la persona alla quale siete affezionati le cose sembrano facili da risolvere.

L’amore vi da libertà, l’affetto vi paralizza

Sembra strano ma quando capite di amare e di essere amati, sentite come una specie di liberazione. L’amore, quello vero, mette l’anima in pace con se stessa. Vi fidate del vostro partner e vivete bene la relazione (la gelosia compare quando sentite che l’amore comincia a svanire). Quando provate solo affetto, vi sentite legati all’altro perché sapete bene di non potergli dare quello che lui vuole.

L’amore è solidale, l’attaccamento è costrittivo

L’amore spinge la coppia a migliorarsi. Sia voi che il vostro partner vi sostenete uno all’altro per raggiungere i vostri ideali. Mentre una coppia legata da affetto non pensa a un futuro insieme, ma vive il momento, giorno per giorno… e nel presente non ci sono ideali da raggiungere. C’e solo il presente da vivere.

L’amore è per sempre, l’affetto ha una data di scadenza.

Sembra brutto ma è così. Quando amate una persona, il vostro sentimento non svanisce nel tempo e non cambia intensità. Non passa nemmeno se vi fa soffrire. Se sentite di aver perso l’amore per una persona vuol dire che non l’avete mai amata. L’affetto, invece, è diverso. Incontrate una persona, vi affezionate, inseguite degli ideali, li raggiungete e poi, un volta raggiunti, le vostre strade si separano e voi partite alla ricerca di un altra persona…