Amy la ragazzina affetta da autismo e vittima di bullismo

Il bullismo che Amy è costretta a subire, a causa della sua condizione

Home > Lifestyle > Amy la ragazzina affetta da autismo e vittima di bullismo

Amy McAloon, è una ragazzina quattordicenne di Walton, a Liverpool. E’ affetta da autismo e questo ovviamente, porta i suoi compagni di scuola a deriderla ed a bullizzarla. Ultimamente però, è accaduto un episodio davvero spiacevole, che ha sconvolto la sua famiglia.

Amy-la-ragazzina-affetta-da-autismo-e-vittima-di-bullismo

In base a quanto riposrtato dal Daily Mail, il venticinque marzo, all’Aslop High School, l’istituto frequentato dalla ragazzina, è successo qualcosa di orribile. Amy, è stata bloccata da uno dei suoi compagni in classe e chiusa dentro. Un altro compagno ha iniziato a picchiarla, mentre un altro ancora la teneva ferma a terra. Gli altri ragazzini, presenti in quel momento, hanno guardato tutta la scena ed uno di loro, ha persino ripreso tutto in un video. Ovviamente, in seguito la clip è stata pubblicata sul web e questo, ha fatto sentire la quattordicenne sola, triste e imbarazzata. Una volta tornata a casa, Amy ha raccontato l’accaduto alla madre, Helen e le ha detto anche delle immagini che giravano su i social. La donna, ha deciso di non mandare la ragazzina a scuola il giorno seguente. In un’intervista ha raccontato: “Mia figlia è molto vulnerabile ed infatti, è un bersaglio così facile. Voglio solo far sapere quello che è costretta a subire. Questi episodi non sono nuovi, è stata picchiata altre due volte, mentre era al parco giochi. Proprio per questo motivo, i suoi fratelli maggiori dovevano incontrarla per accompagnarla a casa dopo essere uscita da scuola.”

Amy-la-ragazzina-affetta-da-autismo-e-vittima-di-bullismo 1

Inoltre, la mamma sostiene che la scuola non può fare nulla, poiché tutte le aggressioni che subito Amy in passato, era fuori dall’ambiente scolastico. Però, in quest’episodio, l’Aslop High School, ha deciso di punire tutti i ragazzini presenti in quella giornata.

Amy-la-ragazzina-affetta-da-autismo-e-vittima-di-bullismo 2

Helen ha anche visto il video che è stato girato a sua figlia, ma ha deciso di non volerlo rimuovere, perché vuole far vedere a tutti quello che è costretta a subire.

Amy-la-ragazzina-affetta-da-autismo-e-vittima-di-bullismo 3

Noi crediamo, che questa sia una decisione molto coraggiosa e che fa onore a tutta la famiglia.

Il-bullismo-che-Amy-è-costretta-a-subire

Bisogna dire stop al bullismo!

Potete leggere anche: Bisogna dire stop al bullismo