Argentina: poliziotta allatta il figlio di una donna appena arrestata

Questa storia ci arriva da Buenos Aires ed è meravigliosa. La protagonista è Celeste Ayala, una poliziotta argentina che è diventata famosa in tutto il mondo per un gesto che ha fatto nei confronti di un bambino affamato… La donna si era accorta che il figlio di 6 mesi di una donna appena arrestata era molto agitato e aveva fame.

Celeste faceva il turno di guardia all’ospedale Sor María Ludovica di Buenos Aires quando è stato portato il piccolo insieme ai suoi 5 fratelli. Il personale dell’ospedale correva a destra e a sinistra e nessuno riusciva ad occuparsi di loro. I bambini erano spaventati e piangevano ma il piccolo di 6 mesi sembrava davvero disperato. La poliziotta, mamma da poco, ha capito che il bambino aveva fame e ha deciso di fare un gesto meraviglioso: l’ha preso in braccio e l’ha allattato, senza farsi troppi problemi. Qualcuno aveva addirittura definito con disgusto il bambino “sporco” ma lei non ha pensato a questo… l’unica cosa che le interessava era di nutrire un bambino affamato e spaventato.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

La foto è stata scattata da un collega di lavoro della donna e postata, in seguito, su Facebook.

In poco tempo è diventata virale, ricevendo tantissimi like e condivisioni (più di 110000).

Sopra il post stava scritto:

“Voglio rendere pubblico questo grande gesto d’amore che hai fatto oggi con quel bambino… senza conoscerlo non hai esitato e per un attimo hai agito come se fossi sua madre, senza curarti della sporcizia e dell’odore come facevano invece i professionisti dell’ospedale. Cose del genere non si vedono tutti i giorni”.

La risposta della poliziotta non si è fatta attendere:

“Ho notato che il piccolo era affamato perché si stava mettendo la mano in bocca. Ho chiesto, quindi, di poterlo prendere in braccio e allattarlo al seno. Mi ha spezzato l’anima vederlo così”.

Dopo che il suo gesto ha fatto il giro del mondo Ayala è stata ricevuta dal capo della polizia di Buenos Aires, Cristian Ritondo, che l’ha promossa e si è complimentato con lei:

“Volevamo ringraziarti di persona per questo gesto di amore spontaneo che è riuscito a calmare il pianto del bambino”, ha aggiunto commosso Ritondo.     Arrestano una donna e portano via i suoi cinque figli, tra cui uno di sei mesi che piange disperato. Una poliziotta, alla vista della scena, decide di compiere un gesto che quel piccolo bambino non dimenticherà mai