Ascesso dentale, come riconoscerlo e curarlo

Ascesso dentale: come riconoscerlo e curarlo in modo naturale. Attenzione a questi sintomi che possono indicare complicazioni.

Home > Lifestyle > Ascesso dentale, come riconoscerlo e curarlo

Ascesso dentale: come riconoscerlo e curarlo in modo naturale. Attenzione a questi sintomi che possono indicare complicazioni. Il termine “ascesso dentale” si riferisce a un’infezione nella radice di un dente o tra la gengiva e un dente.

Può provocare una carie e può essere il risultato di batteri che entrano nel dente (attraverso una cavità o una fessura del dente) e si diffondono fino alla punta della radice.

Gli ascessi dentali possono causare numerose complicazioni se non vengono trattate, come infiammazione e dolore. Un ascesso dentale provoca l’alito cattivo , lancinante dolore e mal di denti, gengive rosse e doloranti, dolore quando si mangia soprattutto durante la masticazione, può alterare il gusto, può provocare il gonfiore delle guance, febbre, difficoltà di deglutizione, ingrossamento dei linfonodi sotto la mascella e malessere generale.

Come trattare gli ascessi dentali in modo naturale

I seguenti rimedi naturali sono estremamente efficaci nell’alleviare i sintomi degli ascessi dentali:

Aglio

Il composto attivo dell’aglio, l’allicina, è un potente antibiotico naturale che previene le infezioni batteriche, ha tante proprietà anti-infiammatorie e può alleviare il dolore dovuto al rigonfiamento.

Ingredienti:

3-4 spicchi d’aglio

istruzioni:

Sbuccia gli spicchi d’aglio precedentemente lavati, schiacciali e spremi il succo per stimolare il rilascio di allicina. Quindi, applica il succo sul dente due volte al giorno. Puoi anche mangiare 2-3 spicchi d’aglio.

Un sacchetto di tè nero inzuppato

Le bustine di tè nero hanno antiossidanti che distruggono le infezioni e assorbono le tossine e il pus.

ingredienti:

Bustina di tè nero

Acqua calda

Istruzioni:

Immergere la bustina di tè nero nell’acqua per alcuni minuti, quindi posizionarla sul gonfiore. Lascia agire per alcune ore, quindi risciacqua la bocca con una soluzione di acqua salata. Ripeti una volta al giorno.

Risciacqui con acqua e sale

Le potenti proprietà antisettiche e antibatteriche del sale calmano l’infiammazione, fermano l’infezione e prevengono la crescita batterica nella bocca.

Ingredienti:

½ cucchiaino di sale

1 bicchiere di acqua tiepida

Istruzioni:

Versare il sale in acqua tiepida e mescolare fino a completa dissoluzione. Quindi, sciacquare la bocca con la soluzione e sputarla. Ripeti più volte durante il giorno.

Patate

Le patate sono di natura alcalina, ma hanno proprietà acide e hanno forti proprietà antisettiche, quindi possono eliminare le cellule morte e altre tossine che causano un ascesso dentale.

Ingredienti:

Fetta di patata cruda

Istruzioni:

Metti la fetta di patate nella zona dolente e lasciala agire per mezz’ora.

Bicarbonato di sodio

1 cucchiaino in acqua calda

Istruzioni:

Mescolare 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio d’acqua tiepida e sciacquare la bocca con la miscela. Puoi anche mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con 2 cucchiaini di perossido di idrogeno e preparare una pasta che dovrebbe essere applicata sulla zona interessata per alcuni minuti.

Aceto di mele

L’aceto di mele ha due benefici dovuti dall’acido acetico e l’acido malico, contiene proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Agisce come disinfettante, antiinfiammatorio e allevia il dolore e l’infiammazione causata dagli ascessi dentali .

Ingredienti:

1 cucchiaio di aceto di mele biologico che puoi mescolare con un altro cucchiaio d’acqua.

Istruzioni:

Dovresti bere un cucchiaio e mescolarlo in bocca per 5 minuti. Fai dei risciacqui per 2 o 3 volte al giorno.