Avere un cane migliora la forma fisica!

Ecco degli esercizi da fare insieme al proprio cucciolo

Portare il cane a fare una passeggiata non è solo utile per lui, ma lo è anche per noi! No, tenere il chiwawa in braccio non conta come attività fisica.


Con loro passiamo più tempo all’aria aperta, non ci sentiamo mai soli, e siamo costretti a muoverci. I cani migliorano la vita dei loro padroni, anche dal punto di vista della forma fisica! Lo dice Sergio Bottino, Coordinatore dei servizi extra-veterinari per gli animali di Ca’ Zampa, la prima clinica veterinaria nata a  Milano.

“Possedere un cane in famiglia, oltre che consolidare il rapporto uomo-animale, fa bene anche a livello salutare e fisico. Portandolo fuori per le consuete passeggiate, infatti, potrebbe essere la giusta occasione per fare un po’ di attività fisica con esercizi mirati, dedicati sia al padrone che al cane”.

Ecco tre esercizi che potete fare con il vostro amico a quattro zampe:

PASSEGGIATA SEMPLICE: la passeggiata richiede almeno 20 minuti del proprio tempo, andrebbe fatta dalle due alle tre volte a settimana. “Si parte dalla condotta del cane al guinzaglio a fianco del proprietario – spiega Bottino – e si inseriscono a piacimento dei cambi di velocità dell’andatura, o delle svolte a destra e sinistra.”

PASSEGGIATA CON RIPORTO: “La passeggiata con riporto è consigliabile per un tempo che può andare dai 20 ai 40 minuti e richiede un basso impegno per l’uomo ed uno medio per l’animale. Fondamentali sono due palline o due giochini”.

CORSA LEGGERA: fare della corsa leggera con il proprio cane al guinzaglio è un buon modo per mettere alla prova le capacità di resistenza di entrambi. Anche loro hanno bisogno di correre, ogni tanto!