Baby boomers vs Millenials: come vivono i viaggi le due generazioni?

Siamo così distanti?

Baby Boomers e Millenials sono due mondi distanti, che però possono avere cose in comune. Anche se sono nati in momenti diversi e possono avere delle divergenze su molte cose, entrambe le generazioni adorano viaggiare. Eppure il modo di concepire il viaggio può essere diverso se si è un ragazzo oggi o se lo si era qualche annetto fa. Sicuramente oggi si può viaggiare di più rispetto a quanto facevano i nostri nonni e i nostri genitori, anche perché ora è più facile organizzare un viaggio.

I voli intercontinentali sono oggi alla portata di tutti: un recente sondaggio di eDreams, l’agenzia di viaggi leader in Europa, che ha coinvolto 13 mila persone di otto diverse nazioni (USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Portogallo e Svezia), ci svela come sono cambiate le abitudini dei viaggiatori di diverse generazioni.

I bambini piccoli cominciano a viaggiare sempre prima: per gli over 50 i viaggi oltre oceano sono diventati realtà solo dopo i 18 anni, mentre per il 66% dei figli degli intervistati il primo viaggio internazionale è stato fatto a 5 anni. I nati degli anni Sessanta che hanno volato così lontano da piccoli sono solo il 29%. I Millenials hanno viaggiato fin da piccoli 3 volte di più rispetto ai propri genitori.

Gli Europei sono solitamente i viaggiatori internazionali più precoci: l’età media globale del primo viaggio a lungo raggio è di 13 anni, ma i tedeschi abbassano l’età a 9, seguiti da francesi e svedesi (11 e 12 anni). Al primo posto i portoghesi, con 5 anni, mentre gli americani addirittura 17 anni!

Il numero delle vacanze cresce in diminuzione dell’età: i figli degli anni Novanta hanno trascorso in media vacanze all’estero a 5 anni solo 6 volte, mentre per i Baby Boomers è la metà. I nati degli anni Ottanta ottengono il primato per numero di vacanze fatte appena maggiorenni (24). La media italiana dei paesi visitati a 18 anni è 6 per i figli del 2000, 4 per i figli degli anni Sessanta.

Infine, come si organizza un viaggio: oggi niente agenzie di viaggio tradizionali, meglio prenotare online. E l’abitudine è comune sia per i millenials sia per gli adulti over 50.

Tutti ricordano Nicole Lewis di Vite al Limite, ma pochi conoscono la verità dietro il suo percorso. Ecco perché ha denunciato il dottor Nowzaradan e come sta oggi

Tutti ricordano Nicole Lewis di Vite al Limite, ma pochi conoscono la verità dietro il suo percorso. Ecco perché ha denunciato il dottor Nowzaradan e come sta oggi

Oroscopo del giorno, 25 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Oroscopo del giorno, 25 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Giovane donna decide di non depilarsi più lasciando crescere naturalmente i baffi e le sopracciglia. Adesso viene spesso fermata per strada e insultata

Giovane donna decide di non depilarsi più lasciando crescere naturalmente i baffi e le sopracciglia. Adesso viene spesso fermata per strada e insultata

A cosa serve la taschina degli slip femminili?

A cosa serve la taschina degli slip femminili?

Oroscopo del giorno, 23 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Oroscopo del giorno, 23 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Cancro e Cancro, anime gemelle? La vera compatibilità tra questi segni zodiacali

Cancro e Cancro, anime gemelle? La vera compatibilità tra questi segni zodiacali

Chi è la femmina tra questi quattro bimbi?

Chi è la femmina tra questi quattro bimbi?