Bambina di nove anni perde la vita dopo aver fatto la foto del primo giorno di scuola

Povera piccola.

Il primo giorno di scuola è molto importante: il rientro tra i banchi di scuola è fondamentale per i genitori e anche per i loro bambini, che dicono addio alle vacanze estive per ricominciare una routine che li porterà a imparare tante cose nuove. Il primo giorno di scuola è indimenticabile: purtroppo per una famiglia del Texas orientale sarà indimenticabile in senso negativo.


Payton Crustner si era preparata per il suo primo giorno di scuola. Era molto eccitata, avrebbe cominciato la quarta elementare. La piccola id 9 anni, per poter celebrare al meglio questo giorno così importante, come fanno tanti altri bambini, aveva posato in uno scatto che, però, sarebbe stato l’ultimo prima di morire.

Il 28 agosto Marcus Wayne Dukes, un ragazzo di 18 anni, stava guidando verso nord sulla FM-225, quando all’improvviso ha svoltato a sinistra, senza accorgersi che stavano arrivando delle macchine, in particolare quella di Miranda Michelle Clark di 32 anni. A bordo c’erano tre passeggeri: un bambino di 3 anni, Dukes, il fratello sedicenne di Payton, e la bambina stessa.

Secondo quanto ricostruito, la ragazzina è stata sbalzata fuori dall’auto dopo il contatto con il pick up, morendo sul colpo. Lei indossava la cintura di sicurezza, ma solo la parte inferiore, mentre gli altri due non la indossavano affatto. La mamma, invece, l’aveva correttamente allacciata.

Subito sono stati tutti trasportati all’ospedale Christus Trinity Mother Frances-Tyler, dove il fratello di Payton è arrivato in condizioni critiche. Se la sono cavata, tutti tranne Payton, morta sul colpo: un amico di famiglia ha creato una pagina Facebook per raccogliere fondi da destinare alle spese funebri e per il recupero medico del fratello.

Al 31 agosto sono già stati raccolti più di 15mila euro in memoria della povera bambina, il cui ultimo ricordo rimarrà la fotografia scattata in occasione del primo giorno di scuola. Primo giorno che per lei non c’è mai stato!