Bimbo di 11 anni in gita scolastica scompare nei boschi: ricerche a tappeto

Sono ore di apprensione, sconforto e speranza in Toscana, per un bambino di 11 anni improvvisamente scomparso durante una gita scolastica con la propria classe in maremma. Il ragazzino si è smarrito questa mattina di Giovedì  mentre si trovava in località Portiglioni, nel territorio del comune di Scarlino, nel Grossetano.


Da quanto emerso in base alle testimonianze di amichetti e accompagnatori della scolaresca, sembra che, per motivi che dovranno essere accertati, il ragazzino si sia allontanato volontariamente dal resto del gruppo. Forse si è addentrato nel bosco mentre tutti passeggiavano lungo i sentieri ma si è perso e non ha fatto più ritorno.  Da quanto appreso, la scolaresca in gita sarebbe arrivata da Follonica per una escursione in zona lungo i sentieri tra Puntone e Cala Violina. Dopo l’allarme lanciato dagli accompagnatori, è scattato immediatamente  una vasta ricerca in tutta l’area a cui stanno partecipando in questo momento uomini dei vigili del fuoco, dei carabinieri e del Soccorso alpino e speleologico. Sul posto anche due squadre cinofili dei comandi dei pompieri di Grosseto e Arezzo specializzate in ricerca di persone, oltre a ai volontari di diverse associazioni della zona.

I soccorritori sono coadiuvati anche da un elicottero dei vigili del fuoco e sono prontissimi anche i sanitari del 118 e croce rossa.

Allertate infine anche squadre di altri comandi dei pompieri che sono pronte a intervenire se ci sarà bisogno di altre ricerche.

L’appello a chiunque si trovi in zona di avvisare le forze dell’ordine se vedono un bambino da solo.

ULTIMO AGGIORNAMENTO: Il bambino è stato ritrovato sano e salvo grazie al lavoro svolto da tutti i soccorritori.