Camminare dopo mangiato: i benefici

Ecco i benefici di fare una passeggiata subito dopo pranzo

Home > Lifestyle > Camminare dopo mangiato: i benefici

Vi bastano solamente dieci minuti del vostro tempo per restare in salute. Camminare dopo i pasti, soprattutto se quel giorno avete un po’ esagerato a tavola, si può considerare un passatempo tipico della nostra cultura, che dovremmo seguire tutti. Camminare dopo mangiato vi aiuta a regolare il livello degli zuccheri nel sangue!

camminare-dopo-mangiato-benefici

Uno studio della Milken Institute School of Public Health della George Washington University ha scoperto che, quando gli anziani a rischio di diabete di tipo 2 camminavano su un tapis roulant per 15 minuti dopo i pasti, avevano picchi glicemici nel sangue più bassi nelle ore successive. I ricercatori hanno notato che questa attività abbassava la glicemia, anche se si tratta di una breve camminata.

camminare-dopo-mangiato-benefici

Bisognerebbe, dunque, prendere la sana abitudine di uscire di casa dopo pranzo e di spendere anche solo una quindicina di minuti al giorno per prendere aria fresca e camminare, a passo sostenuto. A differenza della palestra non costa niente ed è anche sano!