Cane trova neonata nella fogna

Home > Lifestyle > Cane trova neonata nella fogna

La protagonista di questa incredibile storia, è una donna di 53 anni di nome Charmaine Keevy, che vive a Port Elisabeth, in Sudafrica. Condivide la sua vita, con il suo amato amico a quattro zampe Georgie e non c’è cosa che ama di più, del fare le passeggiate quotidiane con il suo cane. Solitamente, percorrono un percorso standard, intorno alla loro casa, ma un giorno Charmaine ha deciso di allungare la sua passeggiata.

Improvvisamente, Georgie ha iniziato a comportarsi in modo strano e ad abbaiare verso una precisa direzione. La donna ha subito pensato che doveva esserci un gatto, ma poiché si è sempre fidata del suo cane, ha deciso di seguirlo. Quest’ultimo la tirava con tutte le sue forze, trascinandola verso una fogna. Quando fu abbastanza vicina, provò a dare uno sguardo tra la griglia, ma non vide nulla. Poi, all’improvviso, sentì un lamento, come un pianto di un neonato. Quando ha capito che si trattava davvero di un bambino, Charmaine ha iniziato ad entrare nel più totale panico e ad attirare l’attenzione dei passanti. La prima a fermarsi fu una donna di nome Cornie, che si è subito precipitata all’auto di suo marito, che quel giorno aveva lei, per vedere se avesse qualche attrezzo per rimuovere la griglia. Fortunatamente trovò una vanga di ferro, con la quale riuscirono a sollevare la griglia. E’ stato scioccante vedere che nella fogna ci fosse davvero una bambina appena nata. Il suo corpicino era freddo, probabilmente era quasi vicino alla morte. Aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, ma respirava, quindi dovevano sbrigarsi!

L’hanno coperta con le loro maglie e hanno aspettato l’arrivo dell’ambulanza, che l’ha poi trasportata all’ospedale.

Nessuno sa nulla su di lei, il team medico l’ha battezzata Grace April. Fortunatamente le sue condizioni di salute sono stabili e non corre nessun rischio.

Gli agenti hanno aperto le indagini e stanno cercando di scoprire di più.

Chi può compiere un gesto tanto crudele?