Charmaine Sahadeo, la donna con la neurofibromatosi

Charmaine Sahadeo, la donna con la neurofibromatosi ha chiesto aiuto alla rete per curarsi. Ecco qual è la malattia che l'ha colpita.

Home > Lifestyle > Charmaine Sahadeo, la donna con la neurofibromatosi

Charmaine Sahadeo, la donna con la neurofibromatosi non ha avuto una vita facile. Mamma di due figli, la donna di 38 anni ha chiesto aiuto alla rete con un video mentre sta combattendo una dura battaglia contro i numerosi tumori che le coprono, in seguito alla nascita del suo secondo figlio.

Charmaine Sahadeo di Trinidad, ha un grave caso di neurofibromatosi. La donna dice di avere migliaia di protuberanze che coprono tutto il suo viso e tumori ancora più grandi sulla gamba destra – il che rende doloroso anche il semplice stare in piedi o camminare. Oltre ai problemi fisici, Charmaine incolpa i tumori per il fallimento del suo matrimonio che è durato 18 anni e dice che sta lottando per trovare un lavoro perché nessuno vuole assumerla.

charmaine-sahadeo-la-donna-con-la-neurofibromatosi

La donna aggiunge che è troppo spaventata per andare alla scuola dei suoi figli per qualsiasi motivo. Ha paura che i suoi figli vengano bullizzati dai loro compagni di classe. La malattia la costringe a rimanere chiusa in casa perché tutti hanno paura di lei.

Charmaine-Sahadeo

La donna afferma che i tumori siano cresciuti dopo la nascita del suo secondo figlio, che ora ha 15 anni. Dice che, da allora, il numero di tumori è aumentato rapidamente e, anche se ha subito due interventi chirurgici nel tentativo di alleviare le sue condizioni, non è cambiato molto. Charmaine Sahadeo pensa di aver esaurito tutte le opzioni di trattamento nel suo paese d’origine e spera di ricevere assistenza dai medici da altre parti del mondo.

gamba

“Ho uno dei casi più gravi di neurofibromatosi nel mondo. Qui a Trinidad non c’è alcun aiuto per me, ho avuto due interventi chirurgici per cercare di eliminare alcuni tumori ma si sono gonfiati di nuovo. In tutto penso di avere migliaia di bolle, sul mio viso e sulla testa ce ne sono probabilmente tremila o più, sembra che la mia pelle sia uno strano involucro di bolle. Sono i miei occhi a preoccuparmi di più. I medici dicono che potrebbero rimuovere le bolle che mi impediscono di vedere ma sono troppo spaventata dai rischi… potrei perdere la mia vista, mi preoccupo davvero che qualcosa possa andare storto”.

Nonostante tutto, Charmaine dice che cerca sempre di essere allegra, nonostante le cose orribili che le persone le dicono.

“Mi considero una persona bellissima dentro e cerco di non lasciare che le persone mi influenzino, non posso lasciarmi influenzare dalle opinioni di tutti. Alcune persone mi dicono cose orribili: altre, specialmente i bambini, si spaventano e scappano. Una persona mi ha persino detto che se fosse nella mia posizione si sarebbe suicidata. Ma io sono una persona felice, alla fine del giorno faccio tutto quello che fa una persona normale. Come potrei pensare a fare qualcosa per farmi del male?”

neurofibromatosi

Guardando al futuro, Charmaine spera di trovare un trattamento all’estero.

Aggiungendo: “Mi piacerebbe avere un trattamento adeguato. Un paio di anni fa ho viaggiato in una clinica nel Maryland per quattro giorni e loro sono stati in grado di aiutarmi. Mi piacerebbe tornarci o provare altrove, sia negli Stati Uniti o nel Regno Unito o ovunque in Europa o in Australia. Qui a Trinidad è impossibile ottenere aiuto.”