Cibo in cambio di prestazioni se$$uali con sedicenne. Arrestati a Torino due anziani

Parliamo spesso di truffe ai danni degli anziani ma questa volta sono stati proprio due anziani ad approfittare di una giovane… la vicenda ha scioccato molto l’opinione pubblica all’epoca dei fatti e noi ve la vogliamo raccontare. Siamo a Settimo Torinese e i protagonisti sono due ultrasettantenni.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Uno di loro, V.R., 77 anni, appassionato di fotografia (le sue foto venivano spesso esposte nelle varie mostre) ha conosciuto una ragazza di 16 anni proveniente da un contesto di estrema povertà. L’uomo l’ha convinta ad avere rapporti intimi con lui in cambio di cibo, soldi e sigarette e la ragazza, in serie difficoltà economiche, ha accettato. Ma a storia non finisce qui: anche un suo compaesano, A.Z. di 75 anni aveva rapporti con la ragazza, come è emerso in seguito dalle indagini. L’assurda situazione durava da circa un anno quando i carabinieri, insospettiti da alcuni atteggiamenti strani dell’uomo nei confronti della ragazza, hanno deciso di far partire le indagini, coordinati dal procuratore aggiunto Anna Maria Loreto. Gli uomini dell’arma hanno scoperto che V.R. non era nuovo a questo genere di reato: negli anni 70 era stato accusato di violenza se$$uale ai danni di uno stretto familiare. I due anziani che hanno approfittato della ragazzina minorenne sono stati entrambi arrestati a febbraio e la sedicenne è stata allontanata dal nucleo famigliare che non è stato in grado di proteggerla e portata in una comunità.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Una brutta storia che ha probabilmente lasciato segni indelebili nella mente della minorenne e che ha scioccato gli abitanti di Settimo Torinese.

Molti hanno fatto fatica a credere che il settantasettenne rispettabile appassionato di fotografia potesse fare una cosa del genere.

Se notate episodi simili nella vostra città o tra le persone che conoscete, non esitate a contattare le forze dell’ordine.

La fragile età e le ristrettezze economiche sono motivazioni forti che spingono una minorenne a dare via il suo corpo per pochi spiccioli.

Fonte: tgcom24.mediaset.it