Come farsi venire idee brillanti

Ecco cosa ci suggeriscono gli psicologi, per farsi venire grandi idee.

Home > Lifestyle > Come farsi venire idee brillanti

Ci piacerebbe scrivere un libro, ma la nostra mente è completamente tabula rasa. Oppure vorremmo intraprendere un nuovo progetto imprenditoriale, ma siamo proprio a corto di idee brillanti. La soluzione? Farsi una belle doccia. Ecco cosa ci dicono gli psicologi.

Fare una doccia per farsi venire le idee

come-farsi-venire-idee

Farsi venire delle idee non è mai semplice, perché ci vuole inventiva, fantasia e, se vogliamo, un pizzico di follia e grande coraggio. Ma possiamo favorire la nostra mente a farsi venire idee brillanti, stando sotto la doccia.

Non c’entrano niente il bagnoschiuma o la spugna che utilizziamo; il segreto di questa stramba tesi sarebbe il legame che c’è tra l’acqua e il nostro corpo.

Cosa succede sotto la doccia

idee

Ci sarebbe infatti una spiegazione di tipo psicologico per cui le persone, mentre sono sotto la doccia, si sentono maggiormente ispirate – provare per credere.

Gli psicologi ci dicono che il contatto con l’acqua provoca un cambio di stato nel nostro organismo. Infatti, la doccia rappresenta una sorta di  momento stacco nella nostra giornata.

Indipendentemente che facciamo la doccia al mattino o alla sera, il rumore regolare del flusso d’acqua facilita la riflessione e lo sviluppo di pensieri. Quest’ultimo stimola la produzione di dopamina nell’organismo, che aiuta ad elaborare le idee e le intuizioni.

Le idee arrivano quando la mente è libera

Fare la doccia è dunque una routine quotidiana che riesce a sgombrare la mente dalla razionalità, liberando così, più facilmente, il nostro stato emotivo.

Per gli scienziati, la creatività si manifesta quando svolgiamo azioni automatiche – come il farsi la doccia –  che non richiedono un impegno mentale.

idee-creative

Rientrano, tra queste azioni automatiche anche il camminare, correre, curare le piante. Infatti, quando svolgiamo un compito senza concentrarsi su di esso, l’inconscio emerge e solleva le idee.